Rottamazione cartelle: ancora due mesi di tempo! Queste le ultime notizie

“Due mesi in più per presentare le dichiarazioni di adesione alla speciale procedura «Rottamazione-quater» delle cartelle, prevista dalla legge di bilancio 2023″.

Come si apprende da il Messaggero, “Lo annuncia il Ministero dell’Economia e delle Finanze in una nota.

Il nuovo termine per la presentazione delle domande all’Agenzia delle entrate-Riscossione passa, infatti, dal 30 aprile al 30 giugno 2023.

Conseguentemente è differito al 30 settembre 2023 (invece del 30 giugno 2023) il termine entro il quale l’Agenzia delle entrate-Riscossione trasmetterà, ai soggetti che hanno presentato le suddette istanze di adesione, la comunicazione delle somme dovute per il perfezionamento della definizione agevolata.

Infine, una prossima disposizione – fa sapere il Mef – stabilirà che la scadenza per il pagamento della prima o unica rata (originariamente fissata al 31 luglio 2023) slitta al 31 ottobre 2023“.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)