Potenza: Divieto di accesso alle manifestazioni sportive per un tifoso! Ecco i dettagli

Emesso un provvedimento di divieto di accesso alle manifestazioni sportive dal Questore della Provincia di Potenza Antonino Pietro ROMEO, a seguito di proposta della D.I.G.O.S. di Potenza e attività istruttoria compiuta dalla Divisione Anticrimine.

L’attività di indagine compiuta da personale della Polizia di Stato in servizio presso la D.I.G.O.S di Potenza ha permesso di identificare un supporter della squadra del Taranto, che, durante l’incontro di calcio “AZ Picerno – Taranto” valevole per il campionato nazionale di serie “C”, tenutosi presso lo stadio “Curcio” di Picerno (PZ) il 24 aprile u.s., ha fatto esplodere un grosso petardo all’interno del settore “ospiti” dello stadio, creando pericolo per l’incolumità degli spettatori.

Identificato grazie all’ausilio delle telecamere interne dell’impianto, nei suoi confronti è stato emesso il D.A.Spo per la durata di anni otto con obbligo di firma presso un Ufficio di Polizia a trenta e a settantacinque minuti dopo l’inizio di tutte le partite del Taranto Calcio, in casa ed in trasferta, tenuto conto del fatto che lo stesso è stato già in passato destinatario del medesimo provvedimento interdittivo per ben due volte, rispettivamente per la durata di anni tre e di anni cinque.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)