Basilicata: “bando a favore degli studenti universitari fuorisede, per il mondo dello sport ed uno per favorire l’attività di formazione”

L’Assessore alle Attività Produttive, Francesco Cupparo, dichiara:

“Gli Avvisi Pubblici rivolti alla filiera turistica e alle microimprese rispondono principalmente alla volontà della Giunta di incoraggiare i titolari di impresa, duramente colpiti dagli effetti della pandemia, a credere, con maggiore coraggio e ottimismo, nella ripresa.

Avverto l’obbligo morale di un pubblico riconoscimento del lavoro svolto, in situazioni di difficoltà, da tutto il personale degli uffici del Dipartimento ed in primo luogo dalla dirigente generale Panetta, dall’ing. Lovecchio e dalla dr.ssa Leone, perché senza questa squadra, in buona parte al femminile, di competenze e professionalità non sarebbe stato possibile produrre gli Avvisi in tempi ristretti.

I provvedimenti hanno inoltre un significato particolare per il metodo concertativo prescelto e seguito che attraverso la Task Force insediata, composta dai consiglieri Acito, Sileo, Leggeri e Polese, a cui va il ringraziamento per l’impegno profuso, ha prodotto un’ampia consultazione delle categorie e degli operatori di tutti comparti produttivi.

E’ questa la dimostrazione che con la collaborazione e l’impegno comuni è possibile costruire azioni in grado di dare risposte alle esigenze poste con acuta drammaticità dall’emergenza economica, produttiva, occupazionale e sociale.

Nel merito dei provvedimenti il Presidente Bardi ha già spiegato con chiarezza la finalità prioritaria di dare ossigeno alle piccole realtà produttive e contribuire alle spese per le riaperture in sicurezza.

Abbiamo dovuto fare i conti con la situazione finanziaria della Regione rastrellando dai programmi di spesa quello che è stato possibile e per questo siamo per primi consapevoli che le risorse messe a disposizione, per ora, sono un’iniezione di fiducia.

Su questo aspetto, vale a dire sulla necessità di rinnovare la fiducia nelle istituzioni come nelle possibilità di fare impresa di ciascuno, superando atteggiamenti di smarrimento e sconforto, intendiamo mettere le basi per costruire condizioni ed opportunità di rilancio del sistema produttivo regionale.

Il lavoro del Dipartimento non si ferma a questi provvedimenti.

Sono in fase di studio altre misure tra le quali un bando a favore degli studenti universitari fuorisede che mi è stato sollecitato dal consigliere Vizziello, un bando per il mondo dello sport ed uno per favorire l’attività di formazione, aggiornamento professionale di lavoratori collocati in cassa integrazione e prepararli al ritorno al lavoro.

L’impegno del Dipartimento è rivolto a monitorare l’attuazione degli Avvisi Pubblici e di tutte le misure approvate in precedenza, con la ferma volontà di snellire tempi e procedure e contestualmente di proseguire la consultazione con parti sociali ed imprenditoriali, tutti i settori vitali della società, rinnovando il metodo concertativo che ha dato buoni risultati nell’interesse delle nostre comunità locali”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)