Potenza: “Come accaduto soltanto in casi di guerre o pestilenze, la statua del nostro San Gerardo è uscita dalla Cattedrale in una giornata diversa dal 30 Maggio”

Potenza quest’anno vivrà un San Gerardo diverso.

A causa dell’emergenza Coronavirus, la consueta festa dei Turchi e la processione non potranno svolgersi come da tradizione.

Questo, però, non impedisce a tutta la Città di vivere uno dei giorni più attesi e di pregare per il Santo Patrono.

Il Sindaco di Potenza, Mario Guarente, ha dichiarato:

“Questa mattina, come accaduto soltanto in casi di guerre o pestilenze in passato, la statua del nostro amato Patrono, San Gerardo, è uscita dalla Cattedrale, in una giornata diversa dal 30 Maggio, per permettere alla nostra comunità di rivolgere a lui una preghiera speciale che, sono sicuro, ascolterà”.

La nostra fede e il nostro orgoglio potentino ci spingono ad andare oltre, celebrando ugualmente il nostro Gerardo.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)