POTENZA: SI AGGIRAVA CON FARE SOSPETTO IN QUESTA TRAFFICATA VIA! SCOPERTO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Potenza, alla guida del Capitano Gennaro Cascone, hanno denunciato a piede libero (alla competente Autorità Giudiziaria) il 29enne C.E.L, nigeriano, ospite di privata struttura abitativa sita nel Capoluogo.

Nello specifico, il 17 Giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile nel corso di un quotidiano servizio di controllo del territorio in tarda serata, hanno notato il giovane (che camminava a piedi) nel Borgo San Rocco, aggirarsi con fare sospetto ed irrequieto lungo la via Appia.

Fermato e sottoposto a controllo, il nigeriano, non sapendo spiegare i motivi della sua presenza in quel luogo e del suo atteggiamento, mostrando una certa insofferenza e riluttanza al controllo, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di nr. 2 involucri di cellophane bianco contenenti, rispettivamente, gr. 1,5 e gr 1,3 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.

Ipotizzando che il giovane potesse detenere altra sostanza presso il proprio domicilio, la perquisizione è stata effettuata anche presso l’appartamento che ospitava altri 6 extracomunitari ed a carico di uno di loro, il 28enne N. M. del Ganbia, sono stati ritrovati altri gr 0,3 “marijuana”.

Pertanto, le operazioni si sono concluse con la denuncia a piede libero del primo (per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope).

Al secondo è stata contestata la condotta integrante gli illeciti amministrativi.

Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro ed inviato presso il laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno per gli esami qualitativi e quantitativi, dove è possibile stabilirne il principio attivo ed il numero di dosi ottenibili.

Continuerà l’azione di contrasto agli stupefacenti dell’Arma sul territorio.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)