A Potenza emozioni magiche per il racconto delle antiche “masciare” lucane: i dettagli

Appuntamento lucano per il progetto di ICRA Project  – approvato dal Ministero della Cultura – intitolato “Attori si nasce ma si diventa”, improntato alla Promozione Teatrale e al ricambio generazionale, del quale HDUEteatrO di Potenza è partner. 

Emozioni magiche per il numeroso pubblico accorso al Teatro F. Stabile di Potenza.

In scena “Vito ballava con le streghe”, con la regia di Patrizia Dore, tratto dal testo di Mimmo Sammartino, racconto delle antiche “masciare” lucane.

Una storia antica quella di Vito, contadino lucano, che viene colpito da una fattura d’amore durante una notte; una storia che sembra sia rimasta impressa nella pietra graffiata dai venti, impastata di terra, acqua e voci. Sul palco si sono alternate, in un continuo conflitto, tenerezza e ferocia, come giorno e notte, giovinezza e vecchiaia.

Lo spettacolo, coprodotto con Icra Project (diretta da Michele Monetta e Lina Salvatore), è stato presentato da Marco Busciolano, cofondatore di HDUEteatrO, e dallo stesso autore del testo Mimmo Sammartino.

Il pubblico intervenuto numeroso alla prima dello spettacolo, è stato condotto in un virtuale viaggio attraverso il mistero dei segni, delle parole, dei gesti di quelle donne che conoscevano l’arte della magia e della fascinazione.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)