Per i cittadini di Potenza e provincia uffici Postali ad orario ridotto e disagi: ecco le precisazioni

Si è tenuto nel Palazzo del Governo di Potenza un incontro richiesto dal Presidente dell’ANCI Regione Basilicata, finalizzato ad esaminare le problematiche segnalate da diversi Sindaci della provincia di Potenza sui disagi derivanti ai cittadini dalla limitata apertura di alcuni Uffici Postali in un periodo particolarmente delicato caratterizzato dalle alte temperature e dalle necessità di scongiurare assembramenti.

All’incontro hanno partecipato, oltre al Viceprefetto Vicario, il Presidente dell’ANCI Regione Basilicata, il Direttore della Filiale di Poste Italiane di Potenza, il Responsabile Sicurezza Sud Italia e la Responsabile Relazioni Istituzionali macro-area sud.

Nel corso della riunione è stata effettuata una disamina puntuale delle criticità e dei disservizi rappresentati dai diversi Comuni acuitisi in occasione del maggiore afflusso di turisti nel periodo estivo.

Il Presidente dell’ANCI ha sollecitato una particolare attenzione al territorio della Basilicata chiedendo la celere ripresa del regolare funzionamento di tutti gli uffici postali oltre all’attivazione degli ATM (Sportelli Postamat) presso i Comuni che ne hanno fatto richiesta.

I rappresentanti di Poste Italiane hanno assicurato, al fine di venire incontro alle istanze dei cittadini, che, entro la fine del mese di Agosto, a partire dal prossimo pagamento delle pensioni, ci sarà un incremento dell’operatività e gli Uffici Postali osserveranno orari e giornate di apertura in linea con le esigenze che sono state manifestate, nel rispetto dei protocolli sulla sicurezza sanitaria nonché sulla base dei risultati del monitoraggio dell’intensità operativa che sarà effettuata a livello centrale.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)