Melfi FCA: “Le prime auto ibride saranno prodotte in Basilicata, necessari investimenti per affrontare la transizione”. A dirlo…

Nell’incontro tenuto tra la RSA FIOM CGIL ed FCA è stato formalizzato il programma per l’industrializzazione del nuovo modello per lo stabilimento di Melfi.

Questa la nota di Fiom Cgil su Compass Fca:

“La JEEP COMPASS sarà prodotta a Melfi in tutte le motorizzazioni disponibili compreso l’ibrido e seguirà le previsioni di produzione della renegade ibrida per cui preserie dall’autunno 2019 ed industrializzazione nel primo trimestre 2020.

Le prime auto ibride di FCA quindi saranno prodotte in Basilicata realizzando quel percorso che negli anni la Fiom ha sempre indicato.

La FIOM Basificata ritiene importante che il programma di investimenti stia avanzando nei tempi annunciati e auspica che questo possa determinare la fine degli ammortizzatori sociali che, ad oggi, interessano la quasi totalità dei Lavoratori del sito di Melfi con pesanti ricadute sul loro salario e sulla loro condizione di lavoro, è importante che parallelamente all’avvio delle nuove produzioni si prevedano anche interventi sull’organizzazione del lavoro per migliorare i pesanti ritmi sulle linee di produzione con un miglior bilanciamento dei carichi produttivi al fine diraggiungere l’obbiettivo della piena occupazione.

È necessario che FCA intensifichi gli investimenti per affrontare la transizione energetica che ormai è un processo irreversibile e sul quale si registrano pesanti ritardi del gruppo e che, nello stabilimento, rafforzi la formazione necessaria alla riqualificazione dei Lavoratori per continuare a garantire standard elevati sulle nuove produzioni”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)