Potenza onora la memoria di Gigi Chiriaco “potentino dall’alto valore umano e sportivo” che collaborò con Pietro Mennea

Il campo sportivo di Macchia Giocoli a Potenza sarà intitolato a Luigi Chiriaco.

A darne notizia l’assessora allo sport Valeria Errico e l’assessore all’urbanistica Rocco Pergola. 

La Giunta comunale con delibera ha dato mandato agli uffici competenti di avviare l’iter per l’intitolazione del complesso sportivo Macchia Giocoli a Luigi (Gigi) Chiriaco per ricordare la figura del noto potentino.

L’assessora Errico ha sottolineato:

“Questo riconoscimento testimonia l’alto valore umano e sportivo che Gigi Chiriaco ha rappresentato per la realtà potentina.

Un uomo che è stato ed è ancora un valido esempio per chi crede negli alti valori dello sport e per chi si dedica con umiltà a favore degli altri”.

L’assesore Pergola ha commentato così questa scelta:

“Abbiamo ritenuto di procedere all’intitolazione a Gigi Chiriaco del complesso sportivo di Macchia Giocoli, per ricordare un uomo che si è dedicato con lealtà e passione alla vita amministrativa potentina”.

Luigi Chiriaco sin dagli anni delle scuole medie e superiori si è impegnato nel sociale e nelle attività sportive.

Prima fra tutte l’atletica leggera, poi la passione assoluta per il basket, praticato a livello agonistico e come arbitro federale.

Ottimo calciatore nei tornei dilettantistici.

Dirigente di società ed associazioni sportive, è stato Presidente del Club Atletico Potenza.

In questa veste ha promosso e realizzato incontri internazionali di atletica leggera presso il Campo Scuola di Macchia Romana, avvalendosi della collaborazione del suo amico atleta Pietro Mennea.

L’amministrazione comunale ha deliberato questo importante riconoscimento per un concittadino che ha lasciato alla comunità potentina un indelebile ricordo.