Potenza: questo comune della provincia tra i “Borghi autentici d’Italia”! I dettagli

Il Comune di Rotonda (PZ) entra a far parte dei “Borghi autentici d’Italia”, l’Associazione nazionale che riunisce piccoli e medi comuni e promuove un modello di sviluppo a rete.

A darne notizia l’Amministrazione:

“Questa adesione sancisce la volontà di perseguire politiche efficaci per cambiare in meglio il futuro del proprio territorio e della comunità e costituisce un’importante occasione per lo sviluppo turistico, culturale ed economico del paese.

‘Borghi autentici’ è un’associazione che riunisce piccoli e medi comuni con l’obiettivo di creare uno sviluppo sostenibile nel rispetto dei luoghi, delle persone e dell’identità locale.

I borghi autentici si impegnano in un percorso di miglioramento costante sia della struttura urbana che del tessuto sociale e culturale diventando così, sempre più comunità ospitale.

‘Borghi autentici d’Italia’ promuove un percorso di riscoperta di borghi e luoghi nascosti, per far conoscere storia tradizioni e patrimonio culturale.

In Italia ci sono oltre 5.800 comuni con meno di 5.000 abitanti, realtà abitate da comunità vivaci vive, con profonde radici nel territorio d’appartenenza.

In concreto l’Associazione supporterà il Comune di Rotonda nelle azioni di:

Sviluppo urbano e miglioramento dell’assetto territoriale;

Valorizzazione del patrimonio storico-culturale e delle tipicità locali;

Promozione del territorio, quale destinazione sostenibile per il turismo, anche a livello nazionale e internazionale;

Accesso ai finanziamenti pubblici per lo sviluppo locale e la promozione del territorio”.

Così il Sindaco Rocco Bruno e l’assessore alla Cultura e Turismo, Donatella Franzese, più che soddisfatti di far parte della famiglia “Borghi d’Italia”:

“Un’altra tappa importante per incrementare la qualità del contesto fisico e ambientale del paese e per migliorare la qualità di vita della nostra comunità, facendo rete con altre realtà territoriali”.

Il Primo cittadino, Rocco Bruno, ha spiegato:

“Con questo atto formale il nostro borgo, entra in un circuito nazionale che ci darà l’opportunità di far conoscere il capitale naturale, culturale, artistico e immateriale che caratterizza il nostro centro storico che deve essere vissuto ancor di più da chi vi abita.

Aderendo alla rete ‘Borghi d’Italia’ per noi si apre un percorso di fruizione turistica, sostenibilità ambientale, economica e sociale del territorio.

L’adesione alla rete, ci permetterà la creazione di nuovi itinerari turistici più slow, attenti alla memoria storica dei luoghi, un nuovo modello di sviluppo sociale, produttivo e culturale che sia condiviso e quindi più fruibile”.

Per l’assessore alla Cultura e Turismo, Donatella Franzese, si tratta di:

“un importante tassello nel percorso di valorizzazione del nostro patrimonio storico-artistico.

L’adesione da parte del comune di Rotonda ai ‘Borghi Autentici d’Italia’, ci permette infatti di far parte di una rete formata da un insieme di comunità che implementeranno la promozione del nostro borgo.

La straordinaria ricchezza culturale del nostro centro storico è patrimonio da salvaguardare attraverso l’ospitalità diffusa”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)