Potenza ricorda Carlo, giovane atleta scomparso a soli 16 anni: ecco l’iniziativa

Si svolgerà mercoledì 22 Maggio dalle 18:00 nella palestra Vito Lepore di Potenza l’ottava edizione del premio “L’assist di Carlo”, riconoscimento dedicato a Carlo Perretti, promettente e indimenticato atleta potentino scomparso a soli 16 anni.

La famiglia di Carlo, insieme alla società A.D. Nuovo  Basket  Club  Potenza, con il contributo della Bcc Basilicata  (partner del  premio) ed il Wbsc di Sportilia (Forlì), ha bandito anche per quest’anno il premio rivolto a tutti gli atleti dell’A.D. Nuovo Basket Club Potenza che durante la stagione 2018/2019 si sono distinti per il buon comportamento, l’impegno, la voglia di migliorare, l’altruismo, la correttezza e la lealtà, dentro e fuori dal campo.

In memoria di Carlo, si sfideranno sul parquet grandi e piccoli e durante l’intervallo tra le partite avverrà la premiazione.

Ai tre cestisti premiati viene offerta la possibilità di fare l’esperienza di una settimana a fine Giugno presso il camp internazionale Wbsc di Sportilia, in cui anche il piccolo “scricciolo” fu partecipante, per perfezionare la propria tecnica di base con tecnici di alto livello e insieme a ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia e diversi paesi stranieri.

Queste le parole del Presidente del Nuovo Basket Marcello Molfese:

“Siamo convinti che sia un modo giusto per ricordare lo “scricciolo” e soprattutto la sua grande voglia di interpretare nel modo migliore i valori autentici dello sport e delle relazioni umane.”

Durante questa edizione, che chiude come di consueto l’attività stagionale della società, sarà premiato anche l’atleta del Nuovo Basket Aristide Landi, figlio del grande Edmondo, e protagonista quest’anno della promozione della Virtus Roma in Serie A1 e fresco dell’avventura con la Nazionale Italiana del 3vs3 in Porto Rico.

Questa la locandina dell’iniziativa.