Potenza, sciopero carburanti: il Prefetto scrive alle Associazioni di Categoria del Settore. I dettagli

In relazione alla chiusura dei distributori di carburante, su rete ordinaria e autostradale, dalle 19,00 del 24 gennaio 2023 alle 07,00 del 27 gennaio 2023, il Prefetto di Potenza Michele Campanaro ha scritto ai vertici provinciali di FAIB Confesercenti, FIGISC/ANISA Confcommercio e FEGICA per invitarli al rispetto delle indicazioni della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali.

In particolare, il Rappresentante del Governo, nel richiamare l’attenzione sulla deliberazione n.01/94 della citata Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali riguardante l’adozione della regolamentazione del settore dei distributori di carburante, ha invitato le Associazioni di settore all’ottemperanza di quanto previsto dalla stessa deliberazione, ai fini della individuazione degli impianti in provincia destinanti al rifornimento ai mezzi di amministrazioni ed enti pubblici (soccorso di polizia di pronto intervento, etc.), nonché, per la rete della viabilità ordinaria urbana ed extraurbana, della indicazione delle stazioni di rifornimento aperte, nel numero non inferiore al 50% degli esercizi aperti nei giorni festivi, secondo i turni programmati.

La deliberazione n.01/94 della Commissione di garanzia rimette, infine, in capo al Presidente della Regione, l’individuazione delle stazioni di servizio, di cui è comandata l’apertura, per la rete autostradale.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)