A Tito arriva la veneratissima Madonna di Viggiano, Patrona della Basilicata! Il programma

La Basilicata, terra di devozione e di grande spiritualità, sarà protagonista di un evento di grande significato, la peregrinatio della Madonna del Sacro Monte di Viggiano, sua protettrice.

Proclamata ‘Patrona e Regina della Lucania’ nel 1890 da Papa Leone XIII, riconfermata tale da Papa Paolo VI, la devozione della Madonna Nera fa parte di quei culti religiosi atavici che ancora impregnano il substrato culturale del popolo lucano.

Lo sottolineò lo stesso Beato Papa Giovanni Paolo II in occasione della sua visita in Basilicata, tenutasi il 28 Aprile 1991.

Nel suo discorso ‘Regina Caeli’ disse:

“La vostra Regione è Terra benedetta da Maria.

I numerosi santuari che la punteggiano sono meta costante del popolo di Dio che, pellegrino ai piedi della Vergine, trova in Lei pace e sostegno nella vita cristiana”.

E citò i santuari custodi delle effigie della Madonna nei diversi luoghi della Basilicata, definendoli “oasi di meditazione e di pietà mariana”.

La tradizione vuole che la sua immagine sacra fosse venerata sin dagli albori del cristianesimo.

Resiste, difatti, alle trasformazioni della contemporaneità che sembra diventare sempre più indifferente alle ‘cose dell’anima’, ubriaca com’è del fascino delle cose mondane basate sull’apparenza e l’immagine.

Domani pomeriggio, alle ore 17:00, la Madonna Nera arriverà a Tito per la solenne processione.

Ripartirà poi il 10 Ottobre alla volta di Vietri di Potenza.

Giovedì 3 Ottobre alle ore 19:30, nella sacrestia del Convento di S. Antonio, ci sarà una riunione per organizzare le squadre di portatori e per dare e ricevere indicazioni sullo svolgimento delle processioni della statua.

Una grande opportunità per i fedeli di Tito, che potranno accogliere con fede e devozione la Patrona della Basilicata.

Questo il programma.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)