AVIGLIANO, MADONNA DEL CARMINE: ANZIANA PREPARA IL CINTO MA NESSUNO LE DA UNA MANO! GIANNI CHIEDE IL VOSTRO AIUTO

Una richiesta fatta con il cuore: tutti siete chiamati all’ascolto.

Di poche ore fa, l’appello del cittadino Gianni Pace: l’intento è quello di dare conforto e serenità ad un’anziana signora del piccolo paesino del Vulture.

Ecco di cosa si tratta:

“Un’anziana signora di Filiano, mio paese d’origine, dopo tanto tempo ha coronato un suo sogno: realizzare un cinto votivo alla Madonna del Carmine.

Purtroppo il cinto votivo ha bisogno di portatori e qui la beffa…

Possibile che nella mia amata Filiano e frazioni non si trovano otto persone di statura media per portare questo cinto votivo da Avigliano al Santuario del Carmine il 16 Luglio?

Il mio è un estremo appello, Filianesi, uomini e donne, non deludiamo la speranza di una nostra anziana signora!

Per portare il cinto occorrono due gruppi di 4 persone in modo da potersi dare il cambio.

Mi auguro con tutto cuore che Filiano risponda a questo mio appello, altrimenti, pur di non deludere questa anziana signora, troverò il modo per portarlo da solo.

Fatevi avanti con un ‘Ci sono'”.

Si chiede, dunque, un’opera buona e del tutto disinteressata nei confronti di una donna forte nella sua volontà, ma ormai troppo stanca nel corpo per riuscire a mettere insieme un po’ di energie e partire alla volta di Avigliano.

Così il signor Pace commenta questa storia con la nostra Redazione:

“I cinti votivi sono espressione di speranza…

La stessa che nutro io in questo momento verso i miei compaesani”.

Non lasciate che la tenace vecchietta filianese si senta sola e abbandonata dalla comunità; donatele un po’ di conforto realizzando il suo grande desiderio.

Di seguito, un’immagine del cinto votivo.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)