Grande notizia per la Basilicata: il giovane atleta Simone Fabrizio è stato convocato in Nazionale italiana per questa disciplina! Complimenti

Ennesima soddisfazione per l’Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento di Potenza.

A meno di un mese dai campionati del mondo di Kickboxing della Wako (World Association of Kickboxing Organization), unica federazione sportiva internazionale riconosciuta dal COMITATO OLIMPICO INTERNAZIONALE, membro di SportAccord, rappresentata in Italia dalla Federkombat, arriva la convocazione in Nazionale Italiana, per il lucano Simone Fabrizio, già Campione Italiano nella categoria Cadetti, titolare della maglia azzurra, selezionato per gli Europei di Budva in Montenegro.

Il Fighter Lucano, pluripremiato, sarà così di scena al Palaevent di Jesolo dal 1 al 07 Ottobre 2022.

Soddisfazione espressa dal d.T. Maestro Massimiliano Monaco che commenta:

“Si tratta dell’ottava convocazione in maglia azzurra per l’Accademia in questo quadriennio.

Il buon operato che insieme ai tecnici stiamo facendo e i risultati che siamo riusciti a centrare, rappresentano il successo di tutto il team e il chiaro sintomo di un settore ed una disciplina in grande fermento ormai tradizionalmente radicata in tutto il territorio grazie all’eccellente operato di tutti i colleghi e del comitato Regionale presieduto dal dt Nazionale Biagio Tralli.

Credo fermamente, vista la difficoltà di accedervi, che ogni Lucano che vesta la maglia della Nazionale Italiana, sia l’affermazione personale dell’atleta stesso, dei suoi allenatori, del suo team ed un successo indiscusso per tutto il movimento e per tutta la regione”.

All’angolo di Simone Fabrizio, il Direttore Tecnico Nazionale Bruno Campiglia, 4 volte detentore del titolo di Campione del Mondo, difeso per ben 12 volte.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)