Operaio lucano perde la vita sul lavoro: ancora una tragedia

Ancora una tragedia si è consumata sul luogo di lavoro.

Solo pochi giorni fa un 35enne ha perso la vita mentre lavorava alla Centrale del Mercure.

Oggi purtroppo l’ennesima tragedia ha coinvolto Antonio Marino, operaio 60enne, residente a Pedali di Viaggianello ma originario di San Severino lucano.

L’uomo ha perso la vita mentre stava lavorando nella zona Asi di Sparanise a Caserta.

Non è chiara la dinamica che ha provocato la tragedia, ma non si esclude l’ipotesi di un malore.

Inutili i soccorsi e la corsa all’ospedale di Caserta.

L’uomo lascia moglie e due figlie.

Ci stringiamo al dolore della famiglia.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)