A BELLA IL POSTAMAT È FUORI SERVIZIO DA 6 MESI, PROTESTANO I CONSUMATORI!

Rocco Ligrani, presidente Federconsumatori Basilicata, ha segnalato il disagio avvertito dai cittadini di Bella (PZ) circa il non funzionamento del Postamat all’interno del comune, già da diversi mesi.

I cittadini per sensibilizzare Poste Italiane hanno proceduto ad una raccolta firme che non ha prodotto alcun risultato.

Nella nota di Federconsumatori si legge:

“Nel recente passato, la Federconsumatori Basilicata è intervenuta sulla decisione di Poste Italiane di sospendere il servizio nei weekend per contenere gli episodi di furti avvenuti in alcuni comuni.

Nel comune di Bella, però, il distributore automatico di banconote (ATM) non risulta sospeso nei weekend, ma disattivato da gennaio 2016, come hanno segnalato i cittadini.

Inutile sottolineare l’importanza del servizio per i tanti correntisti che in tal modo vedono limitata la libertà di disporre a proprio piacimento dei propri soldi.

Privare i consumatori del diritto di usufruire di un servizio così importante, per il quale è comunque pagato un onere, rappresenta una anomala riduzione della libertà personale.

La Federconsumatori ricorda che sulla chiusura nei weekend dei Postamat in Basilicata e Puglia è stata presentata una interrogazione parlamentare dall’On. Folino e da altri la cui risposta ancora non è pervenuta.

Sullo specifico del disservizio del comune di Bella chiederemo un incontro urgente con la Direzione di Poste Italiane per verificarne le reali intenzioni di riattivare o meno il servizio e conseguentemente terremo una pubblica assemblea per riferire degli esiti dell’incontro”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)