Focolaio in questo Comune della Basilicata: “Assembramenti per una ‘serata pizza’ tra amici. Non è tollerabile questo menefreghismo”! I dettagli

Il Sindaco di Montescaglioso (MT), Vincenzo Zito, nella giornata di ieri ha comunicato alla cittadinanza:

“Purtroppo la giornata odierna conferma dati poco rassicuranti in quanto si registrano tante nuove positività.

In mattinata, come si è appresa la notizia, tra le prime cose si è prontamente contattata l’Istituzione Scolastica richiedendo l’attivazione della Did (Didattica Integrata Digitale) per alcune classi ed, allo stesso tempo, sono stati convocati dal Sindaco il Comandante della Stazione dei Carabinieri Mar. Pasquale Anselmi e della Polizia Locale Cap. Paolo Martinelli.

In queste ultime settimane sono state elevate delle sanzioni, tra cui alcune penali, ma evidentemente è necessario stringere ancor più la maglia perché diversi concittadini continuano a non osservare le regole.

Non è tollerabile questa situazione di menefreghismo che rischia di vanificare tutto ciò che finora è stato fatto.

Quel che preoccupa maggiormente è il fatto che, da un singolo componente del nucleo familiare, il contagio si estenda velocemente a tutti i conviventi e, spesso, a nonni, zii ed altri parenti.

Soprattutto nel fine settimana sono arrivate delle segnalazioni circa assembramenti presso private abitazioni per una “serata pizza” tra amici, spesso anche testimoniate da foto sui social.

Tutto ciò è grave se considerato che, se per i più giovani il virus può essere meno aggressivo, il pericolo maggiore è dovuto al fatto che gli stessi rientrano poi al proprio domicilio o fanno visita agli anziani.

Per quanto, come detto, si è deciso di estendere ancor più i controlli per le vie dell’abitato, è naturale che diventa difficile, se non impossibile, entrare in ogni casa.

Da qui, il mio appello ai nostri ragazzi, e cittadini in generale, a limitare il più possibile i contatti e, comunque, sempre tenendo conto delle prescrizioni quali distanziamento ed uso della mascherina.

Oppure vogliamo rischiare un nuovo lockdown totale?

È chiaro che non si voglia colpevolizzare in maniera generica e che, soprattutto, queste situazioni interessino una piccola parte dei montesi e tanti sono quelli che con scrupolo adottano comportamenti coscienziosi.

Andando ai numeri, nella mattinata odierna, rispetto all’ultimo aggiornamento, si registrano 16 nuove positività che portano il numero totale dei casi attivi a 54 concittadini”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)