Nel potentino oltre 2000000 di Euro per rete idrica, fognaria e manto stradale! I dettagli

A Muro Lucano (PZ), da qualche settimana, sono iniziati i lavori pari a € 2.717.098,00 che coinvolgono parte del centro storico nell’adeguamento della rete idrica, fognaria con conseguente rifacimento del manto stradale.

Per il Sindaco, Giovanni Setaro, si tratta:

“Un intervento di grandissima importanza che ha l’obiettivo di iniziare una fase di rinnovo del nostro vetusto sistema idrico e stradale insieme al tecnologico impianto di sollevamento attivato in maniera sperimentale nel 2020 e che già l’anno scorso ci ha garantito l’acqua per tutti i dodici mesi con un enorme cambio di passo.

Queste grandi opere oltre a garantire più acqua nelle nostre abitazioni, saranno l’inizio di una serie di attività puntuali che serviranno a risolvere un problema atavico.

Tra le altre cose, nella giornata di ieri, ho effettuato un sopralluogo sui cantieri per comprendere la complessità degli interventi e approfitto per chiedere a tutti i cittadini coinvolti nelle aree interessate di avere pazienza per i disagi necessari alla risoluzione delle tante perdite e della storica mancanza d’acqua in estate.

Ancora, visto che in molti mi hanno chiesto di verificare la poca pressione dell’acqua, ho potuto constatare che nei quartieri interessati, sono attivi dei bypass che inevitabilmente generano poca pressione nelle tubazioni ma che la stessa acqua, verrà incanalata nella condotta primaria a completamento dei cantieri.

Grazie a questo percorso fortemente voluto ad inizio mandato e supportato dall’ex Assessore all’Ambiente della Regione Basilicata Gianni Rosa, abbiamo potuto garantire l’ultimazione e l’attivazione dei pozzi di sollevamento ed oggi, il rifacimento della rete idrica e fognaria, opere che, garantiranno sempre di più maggiore flusso d’acqua e minore perdite.

Con la consapevolezza che la risoluzione definitiva dei problemi sul nostro territorio non sarà come aprire o chiudere un rubinetto, possiamo comunque iniziare a guardare il futuro con grande ottimismo”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)