Potenza: “Siamo in zona rossa e non abbiamo neanche la possibilità di utilizzare il telefono”. La denuncia di una cittadina

Con l’entrata in vigore della zona rossa in Basilicata, a partire da oggi 1 Marzo, la stragrande maggioranza dei cittadini è chiusa in casa (salvo poter allontanarsi dalla propria abitazione per motivi di necessità), in attesa di nuovi provvedimenti.

La giornata per molti non è iniziata con il piede giusto.

Oltre a fare i conti con le restrizioni vigenti in materia di Coronavirus, che non hanno risparmiato varie difficoltà, sono stati segnalati alla Redazione importanti disservizi.

Ecco quanto dichiara una nostra lettrice:

“Volevo segnalarvi un disservizio di rete Wind-tre e Iliad.

Stamattina mi sono ritrovata isolata senza possibilità di chiamare, ricevere telefonate e connettermi a internet.

Sono riuscita a parlare con un loro operatore (grazie al telefono fisso di un mio vicino) che mi ha detto che sono in atto dei lavori sulla linea e che dureranno fino al 3 marzo.

Siamo in zona rossa e non abbiamo neanche la possibilità di utilizzare il telefono.

Mi sembra che stiamo superando il limite”.

Avete avuto anche voi lo stesso problema?a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)