Dramma in provincia di Potenza: spara alla giovane moglie e si toglie la vita!

Tragedia in provincia di Potenza: una giovane donna è morta ammazzata dal suo ex.

Sembra un copione che si ripete in Basilicata, regione che solo 4 mesi fa è stata teatro di un episodio analogo che ha visto protagonista una giovane guardia giurata di Melfi (PZ) ammazzare la moglie per poi suicidarsi.

L’omicidio/suicidio di questa mattina è avvenuto nel piccolo comune di Cersosimo (PZ).

Dalle prime indiscrezioni pare che l’assassino, una guardia giurata di 40 anni, si sia recato sotto la casa della ex moglie (10 anni più piccola di lui) ed abbia atteso l’arrivo della donna.

La giovane era in macchina insieme alla madre quando è stata freddata da colpi di pistola.

Dopo aver commesso l’efferato crimine, l’uomo è rientrato a casa, e si è suicidato con un colpo di pistola alla testa.

I due si erano separati da poco e probabilmente lui non accettava la fine della relazione.

Su questa terribile tragedia indagano i Carabinieri di Senise.

La comunità è sotto shoc.