Le tratte ferroviarie Battipaglia – Potenza e Potenza – Metaponto “Ricomprese nell’elenco diffuso dopo il Consiglio dei ministri”. I dettagli

L’assessore alle infrastrutture e mobilità della Regione Basilicata, Donatella Merra, dichiara:

“L’elenco di opere individuato dal Ministero delle Infrastrutture allegato al decreto Semplificazioni e al Piano nazionale di riforma, esaminati di recente dal Consiglio dei ministri, merita un approfondimento con le Regioni.

Nell’ottica di avviare un ragionamento di più ampio respiro, già da domani avvieremo una serie di interlocuzioni ufficiali con la Direzione Infrastrutture del Mit per capire come orientarci per traferire le ulteriori priorità che interessano la Basilicata, prima tra tutte quella riferita al raddoppio della strada Statale 7 che non rientrava nel vecchio Programma degli interventi finanziati.

L’elenco di opere rilasciato dal Consiglio dei Ministri la notte scorsa è da intendersi salvo intese.

Ciò significa che ovviamente le singole Regioni, nelle interlocuzioni dirette che avranno col Ministero potranno far presente quali sono le ulteriori esigenze di cui il decreto Semplificazione dovrà tener conto.

Al momento le opere, riferite a grandi infrastrutture che toccano la Basilicata, già finanziate, ricomprese nell’elenco diffuso dopo il Consiglio dei ministri, sono: la velocizzazione delle tratte ferroviarie Battipaglia – Potenza, Salerno – Taranto, Napoli – Bari (che comprende il tronco Potenza – Foggia) e Potenza – Metaponto.

Riguardo all’ultima tratta, è già stato chiesto nell’incontro al Mit del luglio del 2019 l’incremento degli investimenti con ulteriori opere tra cui: il prolungamento della Ferrandina – Matera – La Martella fino a Matera Centrale, la variante di tracciato della Potenza – Foggia per la Zona Industriale di San Nicola di Melfi, mentre per quando riguarda invece le strade sono inseriti al momento quei tratti già finanziati tra cui la Potenza – Bari”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)