Potenza, al via il riempimento delle buche: “fine dei tanti disagi per automobilisti e pedoni”. Le parole dell’assessore

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa di “Idea-Cambiamo Potenza” sull’inizio dei lavori di ripristino del manto stradale in città.

Ecco quanto riportato:

“‘Ogni promessa è debito‘, così l’assessore alla viabilità Giuseppe Pernice, ha annunciato l’inizio dei lavori di ripristino del manto stradale in città.

Questa mattina infatti sotto l’occhio vigile del capogruppo di idea Cambiamo al Comune di Potenza Antonio Di Giuseppe e dello stesso Assessore Giuseppe Pernice che, mediante sopralluoghi nelle zone coinvolte, hanno verificato la corretta esecuzione dei ripristini in corso; si è finalmente dato il via agli interventi di riempimento con bitume delle buche presenti in città.

Afferma l’assessore alla viabilità, Giuseppe Pernice:

“Le operazioni di manutenzione consentiranno di porre fine ai tanti disagi sopportati negli ultimi mesi dagli automobilisti e dai pedoni; verranno eseguiti secondo un metodo che prevede l’utilizzo a caldo dell’asfalto che verrà rullato e vibrato per assicurarne una maggiore resistenza agli agenti climatici dei mesi invernali.

Le attività messe in campo vedono il coinvolgimento di cinque ditte che svolgeranno in breve tempo la manutenzione delle arterie cittadine operando, su sollecitazione del Sindaco Guarente, anche in orari notturni per evitare di arrecare ulteriori disagi alla cittadinanza.

Unitamente a ciò, si sta già lavorando con gli uffici per predisporre un nuovo regolamento con cui disciplinare le autorizzazioni al taglio stradale per il passaggio dei servizi di acqua, gas e fibra al fine di tutelare e soprattutto non danneggiare nuovamente le arterie cittadine.

Tutto questo la città lo attendeva da tempo.

Un obiettivo che è stato reso possibile grazie al supporto dei dirigenti Cautela e Di Lascio e all’incessante lavoro dei miei uffici“.

Dice in proposito il capogruppo Di Giuseppe:

“Credo che, così come fatto dall’amministrazione Comunale anche il governo regionale, fino ad oggi poco presente, debba iniziare a contribuire alle spese della viabilità del capoluogo, visto che, ogni giorno la città sopporta ‘l’invasione’ degli autobus dei paesi limitrofi che contribuiscono a danneggiare il già precario assetto stradale.

Alla maggioranza, conclude il capogruppo, chiedo, oltre naturalmente alle comunicazioni di rito, di sollecitare, attraverso i rispettivi gruppi politici che siedono in consiglio regionale, la Regione affinché, attraverso la previsione di contributi sulla viabilità urbana, possa finalmente attribuire il giusto riconoscimento alla città capoluogo“.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)