Potenza, controlli dei bus e trasporto farmaci salvavita: ecco le ultime attività della Polizia

Continua l’attività di controllo della  Sezione Polizia Stradale  di Potenza  sui mezzi di trasporto collettivi, attivati all’inizio dell’anno scolastico, sulle strade che dai centri minori della provincia affluiscono nei comuni ove vi è e una maggiore concentrazione di istituti scolastici, e che sono quotidianamente interessate dal transito di autobus e mezzi di linea utilizzati da studenti lavoratori e da pendolari.

L’implementazione di tali servizi mirati, che vengono attuati anche in prossimità degli istituti scolastici, secondo le direttive e le intese operative  intercorse tanto con la Questura di Potenza che con il Compartimento Polizia Stradale “Campania e Basilicata”, sono finalizzati al controllo del rispetto degli standard di sicurezza stabiliti per gli automezzi impiegati nel trasporto collettivo di persone nonchè delle ultime  disposizioni di in materia di prevenzione della pandemia da Covid 19 e che impongono limitazioni sul numero massimo di passeggeri trasportabili.

I controlli, effettuati a mezzo di pattuglie automontate e motomontate, hanno interessato tanto la viabilità di accesso al capoluogo di Regione quanto le stradale Statali ( S..S.658, S.S. 598 e S.S.407) che collegano i principali centri della provincia e sono stati operarti  sia degli Uffici Sezionali che dai Distaccamenti di Melfi e di Moliterno.

Nelle giornate del 12 e del 13 ottobre sono stati controllati N 12 automezzi per il trasporto collettivo di persone che sono risultati essere in regola con le vigenti normative.

Oltre alle ordinarie attività di vigilanza stradale, la Sezione Polizia Stradale di Potenza, nell’ambito delle specifiche competenze della specialità, dal 1° al 13 ottobre ha effettuato N. 5 staffette sanitarie per il trasporto di farmaci salvavita diretti all’Azienda Sanitaria “San Carlo” di Potenza e dall’Ospedale “Madonna delle Grazie di Matera”.

Nel decorso mese di Settembre, invece, venivano effettuate N. 4 staffette sanitarie, per farmaci salvavita diretti agli stessi presidi sanitari, e N. 2 scorte a convogli sanitari per il trasporto di organi da trapiantare, espiantati presso l’Ospedale “San Carlo” di Potenza e diretti a Centri Trapianto di Roma e Udine.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)