Potenza, dopo il terribile incidente mortale chiesti autovelox! Questa la petizione

Potenza è ancora scossa dal terribile incidente mortale che, nella tarda mattinata di oggi, ha spezzato la vita di un giovane.

Per chiedere maggiore sicurezza attraverso l’ausilio di autovelox e una pista ciclabile per gli sportivi che si trovano a percorrere il tratto in questione, è stata lanciata una petizione:

“Dopo l’ennesimo incidente (stavolta mortale) sulla strada Potenza-Avigliano, non è più possibile rimandare la mobilitazione per chiedere ai chi di dovere di prendere provvedimenti per ridurre la velocità dei mezzi in circolazione.

La strada provinciale n. 30 che collega Potenza ed Avigliano è molto trafficata e la sua conformazione rende possibili velocità molto elevate e non adeguate ad una strada di questo tipo che attraversa centri abitati.

Basta sostare a bordo strada per vedere automobili sfrecciare a velocità autostradali o anche maggiori.

L’unica soluzione possibile, in assenza di senso civico degli automobilisti, è l’installazione di autovelox nei punti di maggiore velocità.

Allo stesso tempo, risulta impossibile per gli abitanti delle contrade Torretta (via Madonna del Carmine), Borgo Giuliano, Capo Iazzo, Canaletto (nel comune di Potenza), Bancone (nel comune di Potenza ed Avigliano) e Spinamara (nel comune di Avigliano), muoversi a piedi oppure in bicicletta perché è alto il pericolo di essere investiti.

Per questo è necessaria una pista ciclo-pedonale che possa consentire alle persone di adottare una mobilità sostenibile e non dover usare l’automobile anche per percorrere brevissime distanze.

Chiediamo in primis alla Provincia di Potenza, gestore della strada, di ascoltarci e di fare quanto in suo potere per realizzare gli interventi necessari”.

Cosa ne pensate?

Qui è possibile trovare la petizione: https://www.change.org/p/provincia-di-potenza-autovelox-e-pista-ciclabile-lungo-la-potenza-avigliano-sp30?a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)