Potenza, grande successo per questa scuola: affrontate tematiche importanti per rispondere ai bisogni educativi degli studenti! I dettagli

Le assemblee d’istituto diventano occasioni di confronto e di formazione all’Istituto di istruzione Superiore “L. da Vinci-Nitti” grazie a una proficua comunicazione tra i membri del Comitato Studentesco e la Dirigente, prof.ssa Alessandra Napoli, sempre pronta a cogliere i bisogni educativi delle studentesse e degli studenti, per trasformarli in opportunità di arricchimento sia della dimensione didattica che di quella psico emotiva.

In particolare nei mesi di Marzo e Aprile, l’Istituto di Istruzione superiore ”L .da Vinci-Nitti” si è aperto al dialogo con due figure di rilievo nel panorama socioculturale lucano: Don Marcello Cozzi e la dott.ssa Chiara Sassano.

  • Don Marcello Cozzi, impegnato oramai da decenni nell’educazione alla legalità e alla giustizia e nel dialogo con i giovani, ha coinvolto gli studenti in una riflessione sul tema ”I giovani e il Covid-19”, evidenziando gli effetti sulla vita sociale dei ragazzi della pandemia, che rischia di comprometterne le relazioni interpersonali.
  • La dottoressa Chiara Sassano, psicologa clinica e di comunità, psicoterapeuta cognitivo comportamentale, ha relazionato sui modelli di genere in mutamento, esaminando i diversi orientamenti sessuali e le differenze di genere da una prospettiva psicologica.

La discussione ha riguardato temi concernenti l’omofobia e l’identità sessuale, il minority stress e le nuove pratiche educative che i giovani propongono di introdurre nei contesti scolastici.

Entrambe le giornate hanno riscosso molto successo grazie alle tematiche affrontate, che sono risultate pienamente rispondenti alle esigenze formative e affettive delle nuove generazioni.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)