Potenza: in ricordo dell’infermiere Michele Caggiano, scomparso prematuramente, premio per le due migliori tesi di laurea 2022. Ecco i dettagli

L’Ordine delle professioni infermieristiche di Potenza ha indetto la seconda edizione del premio per le due migliori tesi di laurea 2022 dedicato al collega Michele Caggiano, prematuramente scomparso a causa di una malattia incurabile.

Per partecipare al concorso, che prevede per ciascun vincitore una targa ed una borsa di studio da 250 euro, bisognerà inviare a formazione@opipotenza.it l’elaborato e la domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, indirizzandoli al Presidente dell’Opi di Potenza.

Per presentare le candidature c’è tempo fino al 31 gennaio 2023.

Al concorso possono partecipare tutti i laureati in Infermieristica che abbiano discusso la tesi di laurea entro l’anno solare 2022 con votazione minima 100/110.

I partecipanti al concorso devono essere iscritti all’Albo professionale dell’Opi di Potenza e aver presentato domanda di iscrizione entro la data di scadenza del bando.

Il materiale inviato non verrà restituito, rimarrà nella banca dati dell’Opi e potrà essere oggetto di pubblicazione previo consenso dell’autore. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando su www.opipotenza.it.

Ha spiegato la presidente dell’Opi Potenza Serafina Robertucci:

“La seconda edizione del Premio è un’occasione importante per riconoscere il merito agli studenti che più si sono impegnati nella realizzazione della tesi.

È anche occasione per ricordare il nostro collega Michele Caggiano che ha lasciato in tutti noi un grande senso di vuoto.

Il concorso è, inoltre, un modo per invogliare i giovani studenti ad applicarsi, a dare il massimo durante il loro percorso di studi affinché possano essere infermieri competenti senza mai dimenticare la componente umana che deve sempre caratterizzare ogni gesto di cura nei confronti dei pazienti”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)