Presidente del Consiglio Cicala: “buon Natale a tutti i cittadini che vivono in Basilicata e ai tanti Lucani nel Mondo”. Ecco le sue parole

“Che questo Natale possa rappresentare davvero un nuovo inizio, la ‘rinascita’ dopo anni caratterizzati da una profonda crisi sanitaria e dalla guerra nel cuore dell’Europa.

Spero che le festività possano favorire una profonda riflessione, che dovrà riguardare tutti e soprattutto chi riveste un ruolo pubblico, istituzionale e di responsabilità”.

Così il Presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala che, in occasione del Santo Natale, porge a nome suo e dell’intera Assise regionale gli auguri di buon Natale a tutti i cittadini che vivono in Basilicata e ai tanti Lucani nel Mondo.

Dice:

“Sul finire di questo anno caratterizzato da sacrifici e da instabilità economica e sociale il mio pensiero va a tutti i concittadini vicini e lontani che, come la maggior parte degli Italiani, si trovano a fare i conti con una crisi economica profonda che sta devastando interi settori e le cui ricadute stanno pesando enormemente sui bilanci familiari.

E’ un Natale particolare, questo, che ci vede uscire da due anni di pandemia, di preoccupazioni ed incertezze e che ci costringe a fare i conti con un aumento generalizzato del costo della vita, con i prezzi dell’energia e dei beni di prima necessità notevolmente aumentati; un Natale che la gente vuole tornare a vivere e a trascorrere in compagnia dei propri cari, alla riscoperta di una socialità che ci è stata negata per due anni; un Natale che – al di là della retorica – vuole (e deve!) essere un momento di riflessione, di introspezione, non solo a livello personale ma anche – soprattutto – a livello sociale, un momento di “rewind”, di riavvolgimento del nastro e di ri-partenza, e questo vale soprattutto per chi, come me (che ho l’arduo e privilegiato compito di guidare l’Assise regionale) ha ‘stipulato’ un patto con i cittadini, un patto di fiducia e di responsabilità che va rispettato e onorato giorno dopo giorno, con l’impegno e la costanza profusa ad ogni livello.

In occasione dell’approssimarsi di questo Santo Natale il mio augurio più sincero va a tutti voi, cari concittadini lucani, a tutti i lucani sparsi nel mondo, al popolo lucano che da sempre dimostra un profondo attaccamento alla propria terra ed alle proprie tradizioni.

Lo spirito del Natale ci ricorda che abbiamo il dovere di creare un mondo migliore e non di distruggere ciò che è stato costruito negli anni e che è costato lavoro, sacrificio e morte, ci ricorda la bellezza di ritrovarsi assieme e di vivere momenti di convivialità e di serenità all’insegna dello spirito di unione e di famiglia. Pertanto, vi auguro che possiate trascorrere con serenità queste festività ed accogliere con speranza il nuovo anno che sta per iniziare”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)