PROPOSTO NUOVO PARCO EOLICO NEL POTENTINO, DIVERSI CONSIGLIERI COMUNALI SI SCHIERANO CONTRO!

 

I consiglieri comunali di minoranza del Comune di Avigliano, Antonio Pace, Federica D’Andrea ed Anna D’Andrea, chiedono al sindaco Vito Summa di assumere una netta presa di posizione in materia di tutela del paesaggio.

Questa richiesta nasce dall’acceso è recente dibattito politico sulla proposta, presentata dalla “Rinnovabili Melfi srl”, di realizzare un parco eolico con 22 aerogeneratori di 140 mt. di altezza tra i Comuni di Avigliano, Filiano, Atella, Ruoti, Bella e Potenza.

Si tratta di una fila di torri poste nel bel mezzo di un’area ad alto valore paesaggistico e con una forte vocazione a riserva faunistica.

I consiglieri sono contrari alla realizzazione di questo progetto è lamentano il mancato parere espresso dal Comune di Avigliano “come previsto della Legislazione Regionale, nei termini dei 60 giorni dal deposito dell’istanza di Valutazione di impatto Ambientale”.

Come si evince da una nota divulgata dai consiglieri di minoranza, ecco cosa si aspettano:

“Riteniamo che sia ormai indispensabile una chiara e netta presa di posizione dell’intero Consiglio Comunale in materia, che esprima, con forza, la necessità di tutela del nostro paesaggio e, con esso, affermi la consapevolezza di possedere, come comunità Aviglianese, peculiarità che vanno oltre il misero saccheggio del nostro territorio”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)