IL RICORDO DI MARCO RIVIVE NELL’EMOZIONANTE MOTOPASSEGGIATA DEI “TRAMUTOLA BIKERS”! IL PROGRAMMA

Marco Del Pomo aveva solo 19 anni e tanta voglia di vivere ma un terribile incidente stradale in provincia di Potenza ha distrutto per sempre i suoi sogni.

Amava le moto ed era il membro più giovane dei “Tramutola Bikers”, un gruppo di centauri con i quali condivideva la passione per le due ruote.

Quel maledetto Agosto 2016 quella che doveva essere una splendida gita in moto a Maratea (PZ) con gli amici si è trasformata in una tragedia che ha messo fine all’esistenza di Marco.

Una curva stretta, la moto è sfuggita al controllo ed ecco che la vita di Marco è finita sulla vecchia strada che porta alla Perla del Tirreno.

Sono passati quasi due anni dal terribile incidente e gli amici bikers non dimenticano Marco.

Per tenere viva la fiamma del suo ricordo Domenica 8 Luglio a Tramutola (PZ) ci sarà il 3° Memorial dedicato a Marco caratterizzato da una piacevole “Motopasseggiata” e alcuni eventi collaterali.

Di seguito il programma della giornata di Domenica 8 Luglio:

  • ore 9:00 Iscrizioni e consegna gadget;
  • benedizione caschi e moto da parte del parroco di Tramutola, don Vincenzo Pizzo;
  • saluto dell’amministrazione Comunale;
  • Primo spettacolo dei FULL TEAM (gruppo che ha partecipato anche a Italia’s got Talent);
  • Avvio Motopasseggiata che attraverserà i comuni di Tramutola, Marsicovetere, Marsico Nuovo e Paterno;
  • Aperitivo presso bar a Paterno;
  • Pranzo (2 Primi, 2 Secondi, Contorno, Frutta, Bibita);
  • In pomeriggio: secondo spettacolo dei FULL TEAM;
  • ore 18:00 premiazioni, ringraziamenti e riconoscimenti ai partecipanti.

Ci sarà un esposizione di Vespe.

L’evento è aperto a tutti i tipi di motocicli e ciclomotori.

Ricordi ed emozioni animeranno la giornata di Sabato segnata dal ricordo di Marco che continuerà ad essere sempre in sella proteggendo i suoi amici centauri dall’alto.

Di seguito la foto di Marco, gruppo “Tramutola Bikers” e locandina evento.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)