RISSA SFIORATA AL SAN CARLO DI POTENZA: PRIMARIO AGGREDISCE “VERBALMENTE” UN’OPERATRICE

RISSA SFIORATA AL SAN CARLO DI POTENZA: PRIMARIO AGGREDISCE "VERBALMENTE" UN'OPERATRICE

 

Il rappresentante aziendale dell’Unione Sindacale di Base (U.S.B.) ha assistito per caso qualche giorno fa (esattamente il 10/02/2016) ad una “aggressione verbale” effettuata da un primario del San Carlo di Potenza nei confronti di una lavoratrice al gruppo operatorio centrale.

L’aggressione verbale è stata “esagerata e maleducata” tanto che si è rasentato la rissa e per questo il rappresentante dell’U.S.B. ha gridato con forza “adesso basta”.

Cattiva educazione ed intemperanza non dovrebbero far parte nè della vita ospedaliera nè di nessun ambiente lavorativo.

U.S.B. ha ricordato che “l’impegno dell’Unione Sindacale di Base resta quello di denunciare a voce alta chi non utilizza un metodo educato, civile e democratico”.

 a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)