Tito, servizio di sgombero neve e spargimento sale: ecco a quali strade e luoghi sarà data la priorità

𝐒𝐄𝐑𝐕𝐈𝐙𝐈𝐎 𝐒𝐆𝐎𝐌𝐁𝐄𝐑𝐎 𝐍𝐄𝐕𝐄 𝐄 𝐒𝐏𝐀𝐑𝐆𝐈𝐌𝐄𝐍𝐓𝐎 𝐒𝐀𝐋𝐄

Il comune di Tito avvisa la cittadinanza:

“In previsione delle precipitazioni nevose dei prossimi giorni è stato predisposto il seguente avviso:

le precipitazioni nevose sono eventi atmosferici, non sempre prevedibili, che per le loro caratteristiche provocano disagi e difficoltà su porzioni di territorio spesso molto estesi, coinvolgendo la totalità delle persone e delle attività che su questo insistono.

Questo richiede che in caso d’evento nevoso tutti debbano contribuire per ridurre al massimo i disagi.

Di seguito si elencano alcune modalità di intervento in caso di emergenze determinate da precipitazioni nevose con una serie di norme di comportamento:

𝐎𝐑𝐃𝐈𝐍𝐄 𝐃𝐈 𝐏𝐑𝐈𝐎𝐑𝐈𝐓𝐀̀ 𝐃𝐄𝐆𝐋𝐈 𝐈𝐍𝐓𝐄𝐑𝐕𝐄𝐍𝐓𝐈

Il territorio è stato suddiviso in aree di intervento, così come individuate nel Piano Neve adottato con deliberazione di Giunta Comunale n.100 del 14 ottobre 2021 consultabile sul sito internet del comune, ognuna delle quali affidata ad operatori privati residenti nelle zone indicate e/o sul territorio comunale; gli interventi saranno effettuati dando priorità ai seguenti luoghi e/o strade:

  • Centro abitato (arterie principali, presidi medici, ambulatoriali e di Polizia, farmacie, luoghi e strutture adibiti a protezione civile, scuole, uffici postali, cimitero, edifici di culto);
  • Accessi o diramazioni di abitazioni con persone affette da patologie invalidanti;
  • Insediamenti agricoli (solo in caso di totale isolamento per garantire il foraggiamento degli allevamenti);
  • Arterie secondarie;

Le aree private sulle quali insistono attività di pubblica utilità, se ne faranno esplicita richiesta, saranno fornite di sale ad uso disgelo stradale ma interverranno con propria mano d’opera;

Ai sensi dell’art. 25 del Regolamento Comunale di Polizia Urbana, i proprietari e i conduttori di case hanno l’obbligo di provvedere allo sgombro della neve dai marciapiedi prospicienti i rispettivi fabbricati non appena sia cessato di nevicare e di rompere e coprire con materiale adatto antisdrucciolevole il ghiaccio che vi si formi, evitando di gettare e spandervi sopra acqua che possa congelarsi.

E’ fatto altresì obbligo ai soggetti di cui al precedente comma di segnalare in modo idoneo l’eventuale pericolo di caduta neve dai tetti.

E’ vietato lo scarico sul suolo pubblico della neve dai cortili. I balconi e davanzali devono essere sgomberati dalla neve prima o durante la spazzatura della via sottostante ed in modo da non recare molestia ai passanti.

Solamente nei casi di assoluta urgenza e necessità verificata ed accertata e sotto prescritte cautele, potrà essere autorizzato il getto della neve dai tetti, dai terrazzi e dai balconi sulle piazze.

Gli obblighi di cui sopra investono altresì i proprietari di negozi, di esercizi, di bar e simili esistenti al piano terreno.

𝐏𝐑𝐈𝐍𝐂𝐈𝐏𝐀𝐋𝐈 𝐍𝐎𝐑𝐌𝐄 𝐃𝐈 𝐂𝐎𝐌𝐏𝐎𝐑𝐓𝐀𝐌𝐄𝐍𝐓𝐎 𝐄 𝐀𝐔𝐓𝐎𝐏𝐑𝐎𝐓𝐄𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐈𝐍 𝐂𝐀𝐒𝐎 𝐃𝐈 𝐍𝐄𝐕𝐄 𝐄 𝐆𝐄𝐋𝐎. 𝐏𝐑𝐄𝐂𝐀𝐔𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 𝐏𝐄𝐑 𝐒𝐓𝐑𝐀𝐃𝐀:

  • Circolare sulle strade comunali con mezzi dotati di pneumatici da neve o catene, in conformità a quanto disposto con Ordinanza Sindacale n.65 del 06/11/2013 e dagli artt. 6, comma 4, lett. e) e 7 comma 1 lett. a) del Codice della Strada;
  • Non utilizzare veicoli a 2 ruote (biciclette o motocicli);
  • Ridurre all’essenziale gli spostamenti con la propria auto;
  • Evitare di camminare sotto alberi e tetti per il pericolo di caduta rami, neve o tegolame vario;
  • Non lasciare la propria auto lungo la strada, o in divieto di sosta o comunque in posizione tale da ostruire la circolazione ai mezzi adibiti allo sgombero della neve;

𝐏𝐑𝐄𝐂𝐀𝐔𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 𝐈𝐍 𝐂𝐀𝐒𝐀:

  • Indossare abiti e calzature antiscivolo idonei a sostenere spostamenti a piedi;
  • Limitare l’uso dei telefoni cellulari ai casi di effettiva necessità e brevi comunicazioni per non intasare le linee atte al soccorso ed organizzazione della Protezione Civile;
  • Mantenere puliti e sgomberi dalla neve e ghiaccio i propri accessi e passi carrabili delle abitazioni ed attività produttive in prospicienza dei marciapiedi pubblici e strade di comunicazione;
  • Tenere a disposizione una piccola scorta di sale marino da utilizzare per la propria viabilità privata (spargere il sale dopo aver rimosso la coltre nevosa (1 Kg. di sale x circa 20-25 mq. di superficie);
  • Aiutare le persone in difficoltà (es: anziani o malati che abitano da soli) e non esitare a richiedere aiuto o soccorso in caso di necessità;
  • Assumere dal gestore le informazioni utili a proteggere la rete idrica da possibili ghiacciate e provvedere, se non lo si è già fatto all’inizio della stagione invernale, a proteggere il proprio contatore dal gelo utilizzando materiali isolanti. Si ricorda che la rottura del vetro del proprio contatore oltre ed interrompere l’uso dell’acqua potabile nella propria abitazione rende inutilizzabile la caldaia, e per tale motivazione l’impianto di riscaldamento non è funzionante;
  • Tenere a portata di mano una torcia elettrica con Kit di pile di ricambio per le improvvise e probabili interruzioni di energia elettrica, ed i principali medicinali di uso quotidiano;
  • Tenersi aggiornati sulla situazione meteo in corso attraverso le radio e TV locali ed i siti internet dedicati o tramite gli uffici della Polizia Locale.

𝐏𝐑𝐈𝐍𝐂𝐈𝐏𝐀𝐋𝐈 𝐍𝐔𝐌𝐄𝐑𝐈 𝐔𝐓𝐈𝐋𝐈 𝐏𝐄𝐑 𝐈𝐍𝐅𝐎𝐑𝐌𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 𝐈𝐍 𝐂𝐀𝐒𝐈 𝐃𝐈 𝐄𝐌𝐄𝐑𝐆𝐄𝐍𝐙𝐄:

  • Comando Polizia Locale di Tito: 0971796236
  • Comando Stazione Carabinieri di Tito: 0971794001
  • Comando Stazione Forestale di Tito: 3348106962
  • Comune di Tito: 0971796211
  • Guardia Medica: 0971794682
  • Farmacia “Gerardi” Tito: 0971794132
  • Farmacia “Caterini” Tito Scalo: 0971485823
  • Servizio Veterinario: 0971794019
  • Acquedotto Lucano – segnalazione guasti: numero verde 800.99.22.92
  • Enel Servizio Elettrico – segnalazione guasti: numero verde 803.500
  • Telecom – segnalazione guasti: 187
  • Segreteria Istituto Comprensivo Materna, Elementare e Media di Tito: 0971794006
  • Dipartimento Protezione Civile Regionale – Sala Operativa: 800073665 – 0971/668400 (dopo le h. 20:00)
  • A.N.A.S. Potenza: 0971/608311

Per approfondire e leggere l’avviso integrale, visita il 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐢𝐬𝐭𝐢𝐭𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞 𝐝𝐢 𝐓𝐢𝐭𝐨.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)