Caos nella zona industriale di Melfi: lavoratori del primo turno, quindi partiti all’alba, non ancora rientrati a casa! La denuncia

“Si registrano disagi alla viabilità per la nevicata che ha colpito oggi la provincia di Potenza.

Situazione particolarmente critica per diversi lavoratori dell’area industriale di San Nicola di Melfi”.

A denunciarlo in un comunicato il segretario generale della Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista:

“È paradossale che mentre a Melfi si lavora per aprire l’era dell’elettrico, le istituzioni locali non riescano a garantire neanche i servizi minimi essenziali, come la sicurezza e la viabilità.

Anche questa volta si sono registrati disagi sulla Potenza-Melfi a causa della neve per i tanti pendolari che raggiungono l’area industriale di San Nicola di Melfi a bordo di pullman o con mezzi propri.

Ci sono casi di lavoratori del primo turno, quindi partiti all’alba, che non sono ancora rientrati a casa.

La situazione è particolarmente critica per i lavoratori che devono raggiungere i paesi dell’interno, come Tricarico (MT) e Avigliano.

Eppure, la nevicata di oggi era ampiamente annunciata.

Perché non è stato attrezzato un servizio anti-neve lungo l’arteria stradale?

Ancora una volta sono i lavoratori a pagare la mancanza di attenzione da parte delle istituzioni.

Tutto ciò è davvero preoccupante”.

Nella foto seguente il pullman dei lavoratori Stellantis che è arrivato a Tricarico (MT) con circa 2 ore e mezza di ritardo.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)