Fca di Melfi diventa ufficialmente STELLANTIS! Indiscusso il primato dello stabilimento lucano. I dettagli

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa dell’USR Cisl Basilicata con il quale annuncia che da oggi inizia una nuova era per lo stabilimento di Melfi (PZ) che diventa ufficialmente Stellantis.

Riguardo a questa notizia i lavoratori in mattinata sono stati informati con delle brochure.

Ha dichiarato nel pomeriggio il segretario generale della Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista, al termine della riunione tra i sindacati e la direzione aziendale che ha ufficializzato ai rappresentanti dei lavoratori la fusione tra Fca e Psa e la nascita del nuovo gruppo Stellantis:

“È un passaggio epocale per chi nei lontani anni ‘90 mosse i primi passi nell’allora Sata.

I lavoratori del sito di Melfi (PZ) sanno benissimo di avere una grande responsabilità in questa nuova avventura: fare macchine a marchio Jeep è motivo di orgoglio ma anche una sfida competitiva a livello globale.

Vista la situazione ancora in atto della pandemia che ha impattato in modo significativo sulle vendite, in particolare sul mercato italiano, la strada è di sicuro ancora in salita, in più non possiamo escludere ulteriori rallentamenti nella catena della componentistica.

Sono problemi che però non mettono in discussione il primato industrial e tecnologico di Melfi (PZ)“.

Domani è previsto l’incontro tra l’ad Tavares e le organizzazioni sindacali nazionali.

Intanto Stellantis prosegue la corsa in Borsa con il +5%.

Ieri il gruppo nato dalla fusione tra Fca e Psa era salito di oltre il 7% mentre oggi il titolo fa il suo debutto anche a Wall Street (chiusa ieri per la festa dedicata a Martin Luther King Day).a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)