Potenza, interventi per sostenere le persone più in difficoltà: i dettagli

L’attività dell’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Potenza prosegue sull’ormai consolidato percorso di collaborazione e confronto con le realtà del territorio.

L’assessore Fernando Picerno dichiara:

“In questi giorni hanno avuto luogo importanti interlocuzioni con i rappresentanti delle associazioni del settore: l’associazione Confapi Potenza; i soggetti del Terzo Settore; l’associazione Confindustria Basilicata; la Camera di Commercio della Basilicata.

La riflessione condivisa ha avuto ad oggetto una programmazione di interventi concreti messi in campo dall’amministrazione comunale per sostenere le persone più in difficoltà e che porteranno all’imminente pubblicazione dell’Avviso pubblico finalizzato ad acquisire manifestazione di interesse per l’individuazione di soggetti disponibili ad ospitare i beneficiari di tirocini di inclusione sociale.

Si tratta di tirocini finanziati dal Fondo Pon Inclusione Avviso 3/2016 e destinati ai soggetti svantaggiati e a rischio di esclusione sociale, titolari della misura Reddito di Inclusione (REI) e del Reddito di Cittadinanza (RdC), abili al lavoro e residenti nel comune di Potenza, che sottoscrivono il progetto personalizzato, condiviso con un’équipe multidisciplinare, finalizzato al superamento della condizione di povertà.

Saranno attuati secondo le modalità previste dalle norme nazionali e regionali in materia con particolare riferimento alla D.G.R. n. 557 del 24 maggio 2016: Tirocini finalizzati all’inclusione sociale.

Approvazione principi applicativi in attuazione delle “Linee guida per i tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all’inclusione sociale, all’autonomia delle persone e alla riabilitazione” approvate il 22 gennaio 2015 dalla Conferenza permanente Stato-Regioni”.

I tirocini di inclusione sociale possono essere una fondamentale risposta ai soggetti che versano in situazioni di difficoltà, perché consentono di superare la condizione di fragilità e di vulnerabilità anche in termini di distanza dal mercato di lavoro”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)