Potenza: la nostra città più pulita grazie a questi studenti. Ecco le foto

Trent’anni di impegno collettivo in nome dell’ambiente e della cittadinanza attiva.

Al centro la tutela e valorizzazione del territorio, città più pulite e vivibili, il senso di comunità unito al rispetto e all’accoglienza.

È questa l’essenza di Puliamo il Mondo, la storica campagna di volontariato di Legambiente, edizione italiana di Clean up the World, che da 30 anni chiama all’azione, a fine settembre, cittadini di tutte le età per ripulire insieme dai rifiuti abbandonati aree verdi, strade e piazze, angoli della città, ma anche sponde di fiumi e spiagge.

A Potenza, il weekend di Puliamo Il Mondo Legambiente, che ha visto la partecipazione di circa 120 ragazzi delle classi dell’Istituto di Istruzione Superiore “Einstein-De Lorenzo “, è partito ieri.

Come fa sapere l’Associazione del capoluogo:

“In poche ore, i ragazzi hanno riempito circa 20 sacchi di spazzatura!

A farla da padrone i mozziconi di sigarette, tappi di bottiglia o di barattoli e linguette lattine, lattine e bottigliette di plastica, bottiglie di vetro e pezzi di bottiglie, sacchetti di patatine e dolciumi e caramelle.

Una buona parte dei rifiuti raccolti è riconducibile, oltre alla categoria ‘da fumo’ alla categoria dei prodotti ‘usa e getta’ e a quella degli ‘imballaggi’.

A questi ‘classici’ rifiuti si sono aggiunti i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) con mascherine e guanti“.

Ecco le foto.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)