Potenza, serrati controlli dei Carabinieri: armi e stupefacenti in provincia

Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, sta svolgendo mirate attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie di comunicazione.

Nel dettaglio, in ragione delle diverse infrazioni accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e di Compagnia, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 10 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi e circolazione stradale.

In particolare, a:

  • Spinoso, due persone, un 52enne e un 59enne del luogo, mentre viaggiavano a bordo di autovettura, sottoposte a controllo e perquisizione veicolare, sono state sorprese in possesso di due coltelli a serramanico, senza giustificato motivo, nonché di due fucili calibro 12 che, sebbene regolarmente denunciati e detenuti, risultavano essere alterati poiché recavano, entrambi, una torcia a led ancorata con un supporto metallico fisso all’estremità della canna. Le armi sono state sequestrate insieme a 48 cartucce dello stesso calibro;
  • Lavello, ove un 20enne della zona ed un 46enne del foggiano, a bordo delle rispettive autovetture, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso, senza giustificato motivo, di una “noccoliera” in metallo, occultata all’interno del vano portaoggetti, e di un coltello a serramanico, lungo 19 centimetri, custodito in un borsello. Le due armi bianche sono state sequestrate;
  • Melfi, un 25enne del posto, che, sottoposto a perquisizione veicolare, è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, di un coltello di genere proibito, sottoposto a sequestro;
  • Rionero, un 25enne di origini romene, il quale, a seguito di controllo alla circolazione stradale, dopo aver rifiutato di sottoporsi a esami tossicologici per l’accertamento finalizzato a stabilire l’eventuale stato di alterazione psico – fisica, nel corso della perquisizione personale è stato sorpreso in possesso di un grammo di sostanza stupefacente del tipo “hashish”. Al giovane è stato ritirato il documento di guida e l’autovettura è stata affidata al legittimo proprietario;
  • Marsico Nuovo, Rapolla, Laurenzana e Corleto Perticara, ove quattro soggetti, di 42, 45, 51 e 57anni, nelle rispettive circostanze, a seguito di controllo alla circolazione stradale, sottoposti ad accertamento tramite apparecchio “etilometro”, sono risultati avere un tasso alcolemico superiore al valore consentito. A tutti loro è stato ritirato il documento di guida.

Sono state, inoltre, segnalate alla Prefettura di Potenza, per uso personale di stupefacenti, 6 persone residenti a Rionero, Barile, Melfi e Rapolla (PZ), colte in possesso, complessivamente, di 3 grammi circa tra “hashish” e “marijuana”, sottoposti a sequestro.

I risultati operativi conseguiti evidenziano come, in tale ottica, occorra attuare specifiche misure, in chiave preventiva, che possano contrastare efficacemente e tempestivamente indebite condotte nell’ambito della circolazione stradale, tali da poter arrecare nocumento anche a terzi, motivo per cui i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza sempre più stanno presidiando, mediante appositi servizi d’istituto, lungo la rete viaria, gli incroci e i più significativi punti di snodo stradale.