Potenza: “Un provvedimento molto importante risolverà i problemi finanziari che attanagliano la città”. Ecco i dettagli

“La Regione è in procinto di adottare un provvedimento molto importante per la città di potenza, un provvedimento che risolverà una volta per sempre i problemi finanziari che da sempre attanagliano la città capoluogo evitandole di rivivere l’ennesimo dissesto, dopo quello della consiliatura De Luca”.

Queste le parole del consigliere regionale di Idea- Italia al centro Vincenzo Baldassare che aggiunge:

“Il tema affrontato in un incontro avallato dal commissario regionale di Idea-Italia al centro la senatrice Rossi, tra il capogruppo in consiglio comunale Antonio Di Giuseppe, i consiglieri Enzo Stella Brienza, Michele Beneventi e me, ha fatto emergere l’intenzione di votare favorevolmente per l’approvazione del provvedimento che verrà presentato nei prossimi giorni in aula.

Il mio apporto in questa direzione contribuirà a dare alla città capoluogo un’altra possibilità di rilancio in vista anche delle sfide del PNRR.

La piena convergenza sulla questione da parte rappresentati del partito nei vari livelli istituzionali mostra la volontà e la voglia di Idea- Italia al centro di evitare che il capoluogo di regione viva una condizione di IMPASSE per i prossimi anni.

I finanziamenti stanziati dal piano di ripresa e resilienza utili anche per rafforzare la pianta organica per l’attuazione dei progetti all’uopo definiti non potrebbero neanche essere utilizzati se non si interviene concretamente sulla situazione debitoria in cui versa il comune potentino.

Senza questi contributi, prosegue, insieme a tagli di spesa e di servizi che si renderebbero necessari per far fronte al risanamento del debito, si andrebbe inevitabilmente a depotenziare ed indebolire il ruolo che il capoluogo ricopre a livello regionale e nazionale.

È fondamentale sí rivolgere maggiori attenzioni a Potenza, ma senza tralasciare i bisogni e le necessità di Matera e degli altri paesi della regione.

Quanto fatto dal gruppo di Idea-Italia al centro in questo anni, a livello comunale e regionale, è sempre avvenuto grazie a costanti e continue consultazioni e interlocuzioni tra i componenti del partito.

Il lavoro amministrativo del gruppo in seno all’assise comunale è stato svolto e continuerà a svolgersi mantenendo un fil rouge con quanto avviene in regione.

Le scelte adottate nei diversi livelli istituzionali sono state infatti il frutto di decisioni comuni che hanno sempre visto la partecipazione e il coinvolgimento di tutti nel progettare e disegnare insieme il futuro della città e della Regione.

Una continuità tra le due azioni amministrative che cercheremo, con il tempo, di rendere sempre più tangibile”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)