A Potenza inaugurata la sede dell’associazione ALI – Autonomie Locali Italiane intitolata al sen. Angelo Ziccardi. Ecco i dettagli

Convocata dal Presidente Rocco Guarino, si è riunita nella sala consiliare della Provincia di Potenza l’Assemblea dei Soci di ALI – Autonomie Locali Italiane (Lega delle Autonomie) intitolata al sen. Angelo Ziccardi.

Dopo la breve cerimonia di inaugurazione della sede ospitata nei locali dell’UPI (Unione Province Italiane), i soci hanno sottoscritto l’Atto Costitutivo e lo Statuto dell’Associazione.

Lo statuto prevede l’adesione degli Enti Locali in qualità di “aderenti”.

Possono, inoltre, associarsi e partecipare alla sua vita associativa, assumendo lo status di “associato”:

  • i parlamentari;
  • i consiglieri locali e regionali;
  • i gruppi consiliari;
  • le associazioni;
  • i cittadini e le cittadine che condividono gli scopi dell’Associazione e intendono sostenerne le attività per promuovere un movimento per la riforma federalista dello Stato secondo i principi della cooperazione, della solidarietà, della sussidiarietà della trasparenza e di efficienza competitiva della Pubblica Amministrazione.

Nei mesi scorsi i Presidenti delle Province di Potenza e Matera, Guarino e Marrese insieme al referente ALI Salvatore Adduce hanno promosso l’adesione dei comuni lucani che attualmente sono oltre 30.

Numerosi i sindaci presenti e tanti ospiti che hanno voluto incoraggiare l’iniziativa, tra gli altri:

  • il segretario Regionale della UIL, Vincenzo Tortorelli;
  • l’On. Vito De Filippo;
  • il capogruppo in Consiglio Comunale di Potenza, Roberto Falotico;
  • i consiglieri potentini Angela Blasi e Rocco Pergola.

Il Prefetto di Potenza Michele Campanaro, impossibilitato a partecipare ha inviato un messaggio di felicitazioni.

Il Presidente della Provincia di Potenza Rocco Pappalardo ha salutato i partecipanti confermando la volontà di sostenere lo sforzo delle Associazioni Autonomistiche in un momento particolarmente complesso della vita politica.

Hanno quindi preso la parola in rappresentanza dell’UPI:

  • Francesco Mancini, sindaco di Pomarico e consigliere provinciale e per la Provincia di Matera;
  • il consigliere provinciale Carmine Alba.
  • Tra gli altri è intervenuto il sindaco di Matera Domenico Bennardi per annunciare l’adesione del capoluogo ad ALI.
  • Infine è intervenuto il sindaco di Rionero, Mario Dinitto.

Alla riunione ha partecipato anche il Presidente dell’ANCI Basilicata, Andrea Bernardo che nel suo intervento ha ribadito la volontà di piena collaborazione tra ANCI e ALI ciascuno secondo le proprie funzioni.

Hanno preso la parola:

  • il Capogruppo PD in Regione, Roberto Cifarelli;
  • la vice segretaria regionale del PD Basilicata, Maura Locantore;
  • Lucia Sileo, della Fondazione, Nilde Iotti. 

Le conclusioni sono state affidate al Direttore Generale di ALI, Valerio Lucciarini, che ha confermato la volontà di sostenere lo sforzo che viene fatto per ricostruire in Basilicata la storica Associazione delle Autonomie Locali che deve diventare un luogo di dibattito ed elaborazione al servizio della comunità.

Lucciarini ha detto:

“La Basilicata come è sua tradizione deve offrire un contributo alla costruzione di politiche a favore del Mezzogiorno e delle aree svantaggiate, per contrastare lo spopolamento e valorizzare i territori“.

Si è quindi proceduto alla sottoscrizione dell’Atto Costitutivo dell’ALI, la elezione della Presidenza confermando Rocco Guarino a Presidente.

A Salvatore Adduce è stata affidata la Direzione dell’Associazione.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)