Furti e truffe: auto sospetta a Potenza! Intervenuta la Polizia

Attività di prevenzione e controllo del territorio, intensificata secondo il piano di intervento del Questore di Potenza, Isabella Fusiello, attuata nella decorsa settimana dal personale della Polizia di Stato della Questura di Potenza e del dipendente Commissariato di P.S. di Melfi.

Nell’ambito dei servizi di prevenzione del fenomeno dei reati contro il patrimonio, ovvero furti in abitazione e truffe in danno di anziani, a seguito di segnalazione di auto sospetta, personale della Squadra Volante ha sottoposto a controllo una “Fiat 500” condotta da un uomo di 48 anni, napoletano, pluripregiudicato.

Dai controlli effettuati gli operatori di polizia hanno appurato che lo stesso annoverava diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, nello specifico diverse truffe e rapina.

L’uomo, al momento del controllo, non è riuscito a giustificare la sua presenza sul posto, fornendo motivazioni generiche e non riscontrabili.

Considerati i fatti esposti, è stato emesso un F.V.O. e divieto di ritorno nel Comune di Potenza per anni tre a suo carico.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)