Potenza: dopo il successo dell’anno scorso torna dalla pasticceria Romano il “PanRustico Lucano” oltre al Panettone Classico e l’Alberello al Cioccolato!

Il Natale è alle porte.

Per strada si inizia a respirare l’atmosfera magica di questo periodo, pieno di allegria, eventi, profumi con luci luminose e colorate della tradizione.

Si comincia a predisporre il menù per il cenone della Vigilia e per il pranzo del giorno di Natale ma, di certo, i lucani sanno che a fine del lauto pasto non può mancare il Re della tavola e dolce tipico delle festività natalizie: il panettone.

La nota espressione “dulcis in fundo”, in questo caso, non potrebbe essere più adatta.

Sulle nostre tavole, come vuole la tradizione, il panettone rappresenta davvero una squisitezza irrinunciabile.

Solitamente è ottenuto da un impasto lievitato a base di acqua, farina, burro, uova o anche tuorli, al quale vengono aggiunti frutta candita, scorzette di arancio, cedro e uvetta.

Al giorno d’oggi le varianti si snodano in un ventaglio di bontà rivisitate e lavorate con passione e maestria.

Anche quest’anno quindi l’appuntamento con il panettone artigianale della famiglia Romano si conferma un’esperienza unica da non perdere o, per i pochi che non lo avessero ancora fatto, da provare.

4 saranno i deliziosi gusti proposti:

  • Tradizionale (farcito con canditi e uvetta, profumi di miele, agrumi lucani e vaniglia Thaiti);
  • Pistacchio (glassato con cremino al pistacchio);
  • Bon Bon (farcito con finissimo cioccolato bianco belga, lamponi e con profumi della pregiata vaniglia Thaiti);
  • Cioccolato (farcito e glassato con finissimo cioccolato belga, con vaniglia del Madagascar).

Il laboratorio all’avanguardia (sito a Tiera di Potenza in Via San Francesco n. 200) è nato dalla passione di Vincenzo Romano per “l’arte della pasticceria”.

​Innovazione, tradizione ed artigianalità: sono questi gli ingredienti che fanno di Romano un giovane pasticciere “a tutto tondo”.

Le esperienze nei laboratori di pasticceria in alcuni dei più prestigiosi ristoranti Michelin d’Italia e la maturità raggiunta lavorando all’Estero, gli hanno permesso di scoprire nuovi ingredienti e nuove materie prime.

Così Vincenzo Romano ha deciso, insieme alla sua famiglia, di intraprendere una nuova sfida: aprire il suo Laboratorio di Pasticceria nella sua città, Potenza, scommettendo sulla propria terra.

Una scommessa che, tra le altre, gli ha permesso di creare una vera e propria novità: il primo “Panettone Salato” che celebra e promuove la Basilicata in ogni dettaglio.

È nato così il PanRustico LUCANO,  che unisce storia, sapori, profumi e tradizioni della Basilicata, fondendoli in un gusto autentico.

Un mix perfetto da portare in tavola a Natale e non solo.

Un vero prodotto innovativo, non solo perché capofila nel suo genere, ma anche perché basato sulla promozione di tutte le eccellenze della nostra regione, grazie alla cooperazione di una serie di aziende del territorio.

Questa novità firmata Romano è nata proprio nel ricordo dei nonni, di ritorno dai campi dopo una giornata di lavoro, quando si preparava lu muzzo (la tavola imbandita con pane, caciocavallo, pomodori sottolio e salame stagionato).

Al suo interno si sprigionano tutti i sapori e i profumi della Basilicata, semplici ma unici.

Portarlo in tavola, durante le festività, significa gustare un pezzo di terra di Lucania, essere trasportati dal suo gusto unico che evoca tradizione, convivialità e famiglia.

Il PanRustico originario prevede prodotti quali Olio E.VO. fruttato e dolce, salame stagionato, caciocavallo, pomodoro secco di Tolve e zafferano.

Novità di quest’anno è invece il PanRustico “Io Sono Lucano” (marchio collettivo ideato da Coldiretti Basilicata che contraddistingue i prodotti agricoli di filiera e le tante eccellenze orgogliosamente lucane).

I Prodotti che caratterizzano questo nuovo PanRustico sono la Lucanica stagionata dolce e la mortadella di suino nero Lucano, le olive al forno di Ferrandina, la melanzana rossa di Rotonda DOP, il caciocavallo Podolico presidio Slow Pood, il miele di acacia lucano, le uova da allevamento a terra, l’olio E.VO. BIO del Vulture.

Una vera squisitezza nata dell’esperienza di Vincenzo che, ricordiamo, è stato membro della Nazionale Italiana Cuochi.

Ai campionati della Cucina Italiana del 2017 con il suo dessert “Lucania 3.0”, (un dolce creato con alcuni ingredienti tipici della Basilicata) ha ottenuto la Medaglia d’Oro. 

Nel 2018, ha anche conquistato un’altra Medaglia d’Oro nell’ambito della “Culinary World Cup” a Lussemburgo con il suo “Bon Bon”.

Una vita di studio, sacrifici, amore e passione per diventare oggi un apprezzatissimo e bravissimo Maestro Pasticciere.

La Pasticceria Romano anche quest’anno offre diversi prodotti in cioccolato tra i quali, ricordiamo, gli Alberelli e i Biscotti Natalizi. 

Ha dichiarato Romano alla nostra Redazione:

“Anche quest’anno, dopo il grande successo ottenuto, torna il nostro Panettone e l’esclusivo PanRustico a marchio lucano.

Amo la mia terra e mi piace misurarmi nel continuo studio e nella ricerca di nuovi accostamenti, sapori e materie prime.

Costantemente mi dedico alla crescita personale nell’interesse di tutti i clienti, che ringrazio per il grande seguito nei miei confronti, al fine di garantire sempre il meglio di tutto ciò il nostro territorio (già ricco di sapori) offre”.

Nel laboratorio prendono vita anche dessert al piatto, mignon, biscotti, torte moderne, classici della tradizione dolciaria italiana e lucana.

Per chi volesse ulteriori informazioni può contattare la pasticceria anche direttamente su Whatsapp al numero 3472599372

Facciamo i complimenti alla famiglia Romano per aver deciso di investire in Basilicata permettendo agli amanti del buon gusto di consumare prodotti buonissimi (che hanno vinto diverse Medaglie d’Oro), accuratamente selezionati e realizzati con amore e passione, frutto di una straordinaria esperienza maturata nel settore.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)