A Viggiano bellissima notizia: riaperto ai fedeli “l’Antico Tratturo della Madonna nera” per giungere al Sacro Monte! Ecco i dettagli

Bellissima notizia per i cittadini di Viggiano.

Così il Sindaco, Amedeo Cicala:

“Dopo anni di lavoro siamo quasi giunti alla meta finale, un altro importante tassello nel recupero e nella valorizzazione di un bene storico del nostro territorio: ‘l’Antico Tratturo della Madonna nera di Viggiano’.

Crediamo in una visione del turismo a tutto tondo che rilanci non solo un singolo luogo, ma invogli ed offra ai visitatori la possibilità di vivere la nostra Viggiano e i tanti sentieri che da tutta la Lucania giungevano al Sacro Monte, scoprendo così i tanti tesori che essi racchiudono.

Questo è solo un altro passo di un viaggio entusiasmante”.

Come ricorda la stessa Amministrazione:

“Il pellegrinaggio della Madonna di Viggiano al Sacro Monte rappresenta un itinerario di fede costellato da segni e ritualità che si perpetuano da millenni, una processione che ha come sottofondo il suono di canti e preghiere che da Viggiano arriva al Santuario sul Sacro Monte.

Un pellegrinaggio dall’elevata intensità che coinvolge migliaia di fedeli provenienti da ogni parte del Sud Italia, ravvivando così il senso di spiritualità che caratterizza la terra di Lucania.

La parte finale del percorso si sviluppa in un vecchio tratturo, un cammino segnato dal tempo impervio e faticoso, qui per i portatori lo sforzo è enorme, la Madonna avanza con cambi di portatori molto ravvicinati e che i fedeli incitano con acclamazioni alla Madonna.

Si apre così davanti ai pellegrini l’ultima tratto che da Piana Bonocore giunge al Santuario a 1725 m.

L’arrivo della statua alla piccola chiesetta, che attende con le porte aperte, segna un momento intensissimo: è tradizione che i soli portatori entrino per primi e sfoghino la loro gioia e fatica davanti alla Madonna a loro affidata e giunta sana e salva nella sua casa”.

L’antico Tratturo sarà riaperto Giovedì 12 Agosto alle ore 18:00.

Di seguito la locandina con i dettagli.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)