Coronavirus in Basilicata, ieri la giornata più nera: 31 casi in un solo giorno! Restiamo a casa!

Ancora un triste risveglio in Basilicata dopo la giornata trascorsa ieri, nella quale ha continuato a salire il numero dei contagiati da Coronavirus.

La giornata più nera da quando è iniziata l’emergenza con 31 risultati positivi al Covid 19.

La task force regionale ieri alle ore 12:00 ha comunicato che, il 28 marzo, sono stati processati 164 tamponi per l’infezione da Covid-19.

I nuovi positivi sono così distribuiti:

Tricarico 5

Salandra 1

Policoro 2

Pisticci 3

Nova Siri 2

Montescaglioso 1

Matera 3

Grassano 1

Ferrandina 2

S. Paolo Albanese 1

S. Chirico Nuovo 2

Rionero 2

Potenza 1

Moliterno 1

Melfi 1

Corleto Perticara 1

Atella 1

Gioia del Colle 1 (ricovero presso Don gnocchi – tampone Matera).

Esclusa dalla lista Teana poichè, come precisato dal Sindaco, il tampone risultato positivo è relativo al cittadino già ricoverato in ospedale il cui contagio era stato accertato il 19 marzo.

Aggiunta invece nel pomeriggio di ieri, un’altra persona contagiata a Venosa, come comunicato dalla Sindaca.

Con questo aggiornamento i casi di contagio confermati in tutta la regione sono 200 ai quali vanno aggiunti 4 deceduti, un guarito ed 8 positivi diagnosticati in altre regioni ma residenti in Basilicata e in isolamento in Basilicata.

Tutti i test positivi verranno inviati all’Istituto superiore di sanità per la conferma di seconda istanza.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti avuti dalle persone risultate positive.

Attualmente, l’unica cosa che possiamo fare è restare a casa, per contenere il contagio.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)