I RAGAZZI LUCANI SONO TRA I DONATORI VOLONTARI PIÙ GENEROSI: COMPLIMENTI!

Una delle delegazioni più numerose che hanno preso parte a Caltanissetta al 18° Meeting Nazionale Giovani Fidas “Identità e partecipazione al centro” dal 24 al 26 Marzo è stata quella lucana: 8 giovani, in rappresentanza delle sezioni Territoriali di Melfi, Vaglio, Grassano e Bernalda, hanno potuto confrontarsi con altri giovani provenienti da circa 20 Federate Fidas di tutta Italia.

I lavori sono iniziati Venerdì 24 con l’intervento del presidente Nazionale Aldo Ozino Caligaris, che ha narrato la storia della Fidas dal 1959, anno della sua nascita fino ai giorni nostri. Andrea Bortolon, delegato nazionale Fidas Giovani, ha poi descritto la nascita e la crescita del gruppo Fidas Giovani, ripercorrendo tutte le tappe dal primo meeting di Pescara nel 2000. Molto interessante anche l’intervento del dottor Garozzo, che ha parlato dei criteri di selezione del donatore. A conclusione della prima giornata è stata presentata l’app Smart Donor, ideata da due giovani nisseni, che sarà a breve utilizzata anche dalla Fidas Basilicata.

Nella giornata di Sabato 25 invece si è parlato del reclutamento e della fidelizzazione del volontario Fidas, incontro che ha fatto da preludio ai lavori di gruppo pomeridiani in cui i giovani hanno ideato delle nuove campagne di comunicazione da realizzare in futuro. Il momento più coinvolgente è stato sicuramente quello che ha visto i ragazzi riversarsi nel centro nisseno per coinvolgere gli abitanti del luogo con un cruciverba per far conoscere ancor di più la Fidas.

Domenica 26 invece c’è stato il momento riservato all’assemblea Giovani Fidas, nel corso della quale è stata approvata all’unanimità la relazione della coordinatrice nazionale Alessia Balzanello. La Fidas Basilicata ha avuto inoltre l’onore di poter presentare al resto delle federate l’evento organizzato a Potenza lo scorso 5 Febbraio, in cui si è svolto un corso di formazione per i giovani e, successivamente, nella cornice del teatro Stabile, sono stati premiati i donatori benemeriti nel corso della serata “Donatori in Festa”.

La partecipazione al Meeting è stata un’importante occasione di confronto e crescita per i ragazzi lucani, che hanno potuto così stringere nuove amicizie, che magari potranno essere rinsaldate nel corso dei prossimi eventi nazionali organizzati dalla Fidas, a partire dal Congresso Nazionale in programma a fine aprile.

La Fidas Basilicata invece Domenica prossima si incontrerà a Melfi per svolgere la consueta assemblea regionale annuale, la cui organizzazione quest’anno è stata assegnata alla Sezione Territoriale del centro federiciano.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)