Maratea: “i cestini che raccolgono i rifiuti dall’acqua non funzionano!”. Cittadino denuncia

Il 29 Giugno il Comune di Maratea annunciava:

“Al Porto, alla presenza del Comandante T.V. dell’Ufficio Circondariale marittimo Antonio Bisanti, e dell’AD Fabrizio Massimi di Massimi Eco Soluzioni, sono stati inaugurati i Seabin, i cestini galleggianti che risucchiano e raccolgono i rifiuti dall’acqua.

E’ volontà di questa amministrazione continuare con le operazioni di tutela del nostro mare per mantenere alta la qualità della destinazione turistica Maratea”.

Ad oggi pare che qualcosa sia andato storto.

Ecco quanto segnala un nostro lettore alla Redazione:

3 Seabin non funzionanti, il giorno successivo alla loro inaugurazione…’toccata e fuga?’.

I cittadini attendono risposte su questi innovativi dispositivi dediti alla raccolta di rifiuti galleggianti presenti nelle acque del proprio porto.

Inaugurazione in pompa magna effettuata lo scorso Giugno solo a mero scopo illustrativo?

Sono costati un sacco di euro per tenerli spenti!!

Ai posteri l’ardua sentenza!”.

Lo avete notato anche voi?a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)