MONTA LA PROTESTA IN CONTRADA LAVANGONE A POTENZA: “QUI L’ACQUA MANCA DA 2 ANNI!”

Gli abitanti di c\da Lavangone a Potenza, ubicata a 20 Km dal capoluogo lucano, protestano perché da circa 2 anni vivono in condizioni disagiate per via della mancanza di acqua.

A segnalare alla nostra redazione questa situazione intollerabile è la signora Incoronata Mecca, i cui genitori anziani abitano proprio nella contrada:

“Sono anni che i cittadini hanno problemi idrici – ha affermato la signora Mecca – e nonostante ripetute promesse mai nessuno ha risolto il problema costringendo i cittadini a procurarsi come potevano l’acqua ad esempio riempiendo taniche in giro.

Ora ci stanno accontentando venendo con le autobotti a riempire i serbatoi ma ripeto mi sembra un contentino e non una soluzione”.

La signora Mecca ci ha anche raccontato che una quindicina di giorni fa, durante un incontro con gli amministratori potentini presso il Palabasento per discutere dell’imminente avvio della raccolta differenziata, i cittadini di c\da Lavangone hanno chiesto spiegazioni e soluzioni al sindaco Dario De Luca su un problema ben più grave: quello della carenza di acqua.

Il primo cittadino ha garantito la risoluzione del problema ma ad oggi sono arrivate solo taniche di acqua.

Anche l’acquedotto Lucano più volte interpellato ha sempre garantito di aver risolto il problema di conduttura ma invece nulla di fatto.

“In inverno dai rubinetti un po’ d’acqua si riesce ad avere – ha continuato la Mecca – ma l’estate è tutto secco”.

In contrada Lavangone abitano circa una quindicina di famiglie e chi ha avuto la possibilità economica ha acquistato dei serbatoi ed autoclave per la raccolta e la pressione dell’acqua, ma in tanti non hanno potuto affrontare questa spesa.

Intanto continuano a pagare la bolletta dell’acqua senza godere del servizio.

Gli abitanti della contrada potentina sperano che sia Acquedotto Lucano che il Comune di Potenza riescano a trovare una tempestiva soluzione soprattutto perché siamo in piena estate e con le alte temperature la mancanza di acqua è davvero un problema intollerabile.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)