Potenza, dal Comune possibilità per praticanti avvocati: ecco come fare domanda

L’assessore agli Affari legali al Comune di Potenza, Patrizia Guma, ha reso noto che negli uffici dell’Avvocatura del Comune di Potenza, così come previsto dal Regolamento per il funzionamento dell’Avvocatura:

“potrà essere compiuta la pratica forense per la durata di dodici mesi per l’esercizio della professione avvocato.

Nella giornata di odierna viene pubblicato sul sito del Comune di Potenza l’avviso contenente tutti i requisiti richiesti per accedere alla selezione di sei praticanti avvocati e le modalità di presentazione della relativa domanda.

Una scelta fortemente voluta da tutta l’Amministrazione, condivisa dal Segretario comunale e dall’Avvocatura stessa.

Si tratta di una grande possibilità per tutti quei giovani laureati che si avvicinano al mondo dell’avvocatura.

Il Comune di Potenza consentirà loro di svolgere la pratica forense, con particolare riferimento a tutte le attività della Pubblica amministrazione, e riconoscerà a ciascuno un rimborso spese, fornendo altresì la possibilità di svolgere gli ultimi tre mesi della predetta pratica mediante un’integrazione formativa nelle altre Unità di Direzione dell’Ente, per garantire anche la interdisciplinarietà”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)