Potenza: in provincia multe in arrivo per chi non si prende cura delle piante pericolose per l’incolumità pubblica! L’ordinanza del sindaco

L’amministrazione di Lauria informa la cittadinanza:

“Al via l’Ordinanza contingibile e urgente per la tutela dell’incolumità pubblica mediante l’esecuzione d’interventi urgenti di messa in sicurezza di aree di proprietà privata (deramificazione e taglio piante) in prossimità delle strade ricadenti nel territorio comunale.

Dato atto della conformazione del territorio Comunale in cui vi è un continuo e consistente spontaneo sviluppo della vegetazione, che va ad interessare porzioni di terreni confinanti con le varie strade del territorio comunale, in particolare il radicamento di piante di alto fusto sui bordi stradali che, vuoi per il forte scoscendimento dei terreni talvolta rocciosi, vuoi dalle frequenti condizioni atmosferiche avverse a seguito della violenza dei venti, sono suscettibili di facile sradicamento e conseguente caduta.

Accertato che ai bordi delle strade risulta tuttora una copiosa presenza di piante e siepi che protendono rami, tronchi e foglie verso le carreggiate, talvolta invadendole, creando ostacolo alla visibilità ed al regolare transito di veicoli (soprattutto scuolabus ed autobus), che tale situazione costituisce una limitazione alla corretta fruizione in sicurezza delle strade pubbliche, compromettendo la regolare circolazione stradale soprattutto in occasione di eventi meteorologici intensi quali temporali, forti raffiche di vento, cui sovente è interessato il territorio Comunale.

Ritenuto urgente ed indifferibile la necessità che, i proprietari/conduttori dei terreni prospicienti i tratti di strada interessati effettuino interventi di manutenzione consistenti nel taglio di alberi e di rami cresciuti entro la fascia di rispetto e quelli che si protendono oltre il confine stradale.

Tutto ciò premesso è stato quindi necessario l’emanazione dell’ordinanza da parte del Sindaco Gianni Pittella (ordinanza sindacale 28/2022 – ordinanza registro generale n. 70/2022) riguardante la tutela dell’incolumità pubblica mediante l’esecuzione d’interventi urgenti di messa in sicurezza di aree di proprietà privata (deramificazione e taglio piante) in prossimità delle strade ricadenti nel territorio comunale.

Nella stessa si ordina a tutti i proprietari e/o tenutari dei terreni frontisti delle strade che attraversano il territorio comunale:

  • di provvedere alla potatura di siepi, piante, arbusti ed alberi radicati sui fondi che invadono i confini della sede stradale, che provocano restringimenti della carreggiata o limitazioni della visibilità ai fini della viabilità e pericolo all’incolumità pubblica perché piegati dal vento e dalle piogge;
  • di provvedere al taglio di tutte le piante che protendono oltre il confine stradale e che nascondono la segnaletica o che ne compromettono comunque la leggibilità dalla distanza e dalla angolazione necessarie nonché all’abbattimento e/o potatura di piante radicate, visibilmente ammalorate o che si presentino inclinate verso strada e che per loro vetustà, forma ed altezza possono compromettere la sicurezza stradale, sia pedonale sia veicolare o che impediscano o rendano malagevole il transito dei mezzi di soccorso.

Si COMUNICA
Che i trasgressori della presente ordinanza, sempre che il fatto non costituisca reato, saranno sanzionati ai sensi del Codice della Strada con sanzione amministrativa ed applicazione delle sanzioni accessorie;

Che contro la presente ordinanza è ammesso ricorso gerarchico al Prefetto di
Potenza entro 30 giorni dalla pubblicazione all’Albo on-line del Comune di
Lauria ovvero, in alterativa, ricorso al TAR di Basilicata entro il termine di 60
giorni ,oppure ricorso a lPresidente della Repubblica entro il termine di 120
giorni dalla pubblicazione all’Albo on-line del Comune di Lauria”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)