Potenza e Piacenza ancora unite per i 900 anni dalla morte di San Gerardo: questi gli appuntamenti

Proseguono le iniziative di interscambio culturale tra le città di Piacenza e di Potenza in occasione dei 900 anni dalla morte di San Gerardo Della Porta.

Il prossimo appuntamento sarà venerdì 31 maggio alle ore 20:00, nella Chiesa di San Michele Arcangelo in via Pretoria a Potenza, in programma un concerto di musica barocca tenuto da musicisti del Conservatorio ‘G. Nicolini’ di Piacenza, Gilberto Accurso al flauto e Hye Kyung Kim al clavicembalo, che saranno accompagnati dal direttore dello stesso conservatorio Lorenzo Missaglia.

Questo evento è stato preceduto da un altro concerto tenuto a Piacenza da musicisti del Conservatorio ‘Gesualdo da Venosa’ di Potenza il 5 maggio scorso e da due partite di un torneo di rugby tra le rappresentative Under 14 e Seniores delle due città, che vedrà i due incontri di ritorno a Potenza il 29 giugno prossimo.

La sera del concerto ad accogliere i musicisti piacentini saranno l’Arcivescovo della Diocesi di Potenza, Muro L. e Marsico N. monsignor Salvatore Ligorio, l’assessore alle attività culturali del Comune di Potenza Roberto Falotico e il direttore del Conservatorio di Potenza Felice Cavaliere.

Ha dichiarato Canio Alfieri Sabia, ricercatore del CNR IBAM, che assieme all’Assessore Falotico, a don Dino Lasalvia, storico e sacerdote della diocesi potentina, e a Pasquale Scavone, presidente di Ateneo Musica Basilicata, è tra gli organizzatori di questa serie di eventi:

“Le celebrazioni dei 900 anni dalla morte del Santo di origine piacentina e venerato Patrono del capoluogo lucano costituiscono una proficua occasione di amicizia e di scambio di esperienze storico-culturali e religiose tra le due comunità, quelle piacentina e potentina, iniziato già nel passato e che oggi si ripete e si arricchisce di un rinnovato interesse”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)