Rifiuti: Potenza recupera ben 42 posizioni in questa graduatoria! “Risultato importante”, i dettagli

Così il Sindaco di Potenza, Mario Gurente, si esprime all’indomani della pubblicazione della graduatoria stilata da Legambiente e Ambiente Italia sulla base di 18 parametri, che ha visto il capoluogo lucano recuperare 42 posizioni sulle 104 totali, passando dalla novantaduesima del 2018 alla cinquantesima di quest’anno:

“Un risultato importante e incoraggiante quello attestato dai dati diffusi dal Sole 24 ore, relativamente alla classifica della XXVI edizione di Ecosistema Urbano.

Un impegno concreto e costante per il quale ringrazio in primis i cittadini che hanno reso possibile che Potenza diventasse esempio, non solo nel Mezzogiorno, per quanto attiene alla raccolta differenziata dei rifiuti.

Un progetto iniziato dalla precedente Amministrazione, con l’impegno particolare dell’allora assessore all’Ambiente Rocco Coviello, proseguito dal suo attuale successore Galella, che ha visto Acta e Conai svolgere un ruolo fondamentale in quel percorso virtuoso che ha portato il capoluogo lucano attestarsi a percentuali di raccolta differenziata, più che triplicati rispetto a soli tre anni fa, tali da proiettarla tra le città migliori in Italia in questo campo.

Potenza è risultata al primo posto in Italia nella graduatoria della quantità pro capite di rifiuti prodotti.

Complessivamente, si tratta dell’ennesima conferma di come la strada intrapresa sia quella giusta e l’obiettivo di rendere nel prossimo futuro Potenza città a ‘Rifiuti zero’ un traguardo certamente realizzabile, per il quale, però, continua a essere necessario l’impegno di tutti, così da rendere della nostra città un luogo sempre più bello, accogliente e nel quale far crescere i nostri figli, circondati da un ambiente sano sotto ogni punto di vista”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)